19 Lavori da casa facili che chiunque può fare

lavorare da casa

“L’obiettivo principale di CashNinja è quello di aiutare i nostri lettori a migliorare i propri prospetti finanziari. Ci siamo associati con altre compagnie che condividono questa visione. Alcuni dei collegamenti all’interno di questo post potrebbero provenire dai nostri partner. È così che guadagniamo.”

Lascia perdere i lavori che ti fanno sgobbare per tutta la vita… Scopri come lavorare da casa per far sì che la tua vita vada a modo tuo.

“Ma cosa c’è di così fantastico nel lavorare da casa, Kevin?”

Sei tu a decidere quando alzarti, quando iniziare a lavorare e quando fare delle pause. Tu scegli con chi e su cosa lavorare. Tu scegli solo e soltanto ciò che fa per te.

Grazie a internet, si è aperto un mondo di opportunità a cui puoi accedere senza dover mettere piede fuori casa. Qualunque sia la tua situazione lavorativa o la tua formazione, c’è una soluzione perfetta che aspetta soltanto te. Abbiamo scritto questo articolo per aiutarti a trovarla.

Partendo da cosa ti occorre, fino ai pro e i contro di ben 19 metodi diversi, continua a leggere per trovare oggi stesso ciò che fa al caso tuo!

Sommario

Per iniziare, dovrai:
Scoprire quali
1. Scoprire quali sono le opzioni
Capire cos’è meglio
2. Capire cos’è meglio per te
Decidere intendi lavorare
3. Decidere dove e come intendi lavorare
Capire e riconoscere
4. Capire e riconoscere i pro e i contro di un lavoro da casa
Realizzare il tuo piano
5. Realizzare il tuo piano!!

METODO DI VALUTAZIONE

Ecco come valutiamo i nostri metodi! Usa questo Propetto come chiave per scoprire velocemente quale metodo può essere il migliore per te.

Durata Totale

Si basa su due fattori, Configurazione e Pagamento:

‘Configurazione’ prende in Controiderazione quanto tempo ti servirà prima di iniziare a lavorare. Allo stesso modo, ‘Pagamento’ valuta quanto tempo ci vorrà prima che tu possa iniziare a guadagnare.

Bassa
Bassa
Media
Media
Alta
Alta

Difficoltà

Questo fattore valuta la difficoltà del metodo. Ricorda che compiti più difficili solitamente offrono una paga migliore.

Bassa
Bassa
Media
Media
Alta
Alta

Guadagno Potenziale

Valuta quanto denaro potrai guadagnare dopo aver appreso le basi del metodo e iniziato a praticarlo.

Piccolo
Piccolo
Media
Media
Grande
Grande

1. Diventa un freelancer

Diventa un freelancer

È un modo veloce e accessibile per sfruttare abilità che hai già e iniziare a lavorare da casa oggi stesso!

Un freelancer è una persona che mette a disposizione di diversi clienti online le proprie capacità e servizi. Molte aziende ricercano freelancer quando devono portare a termine progetti “una tantum”. Con la moltitudine di opportunità a disposizione, non c’è limite a ciò che potrai fare!

Ecco alcuni campi popolari tra i freelancer:

  • Scrittura di articoli
  • Search Engine Optimization (SEO) (Ottimizzazione per i motori di ricerca)
  • Web design
  • Programmazione e sviluppo software
  • Copywriting

Pro

  • Pieno controllo sui tuoi orari di lavoro.
  • Spese di trasferta ridotte al minimo.
  • Libertà di espressione della tua creatività.

Contro

  • Non avrai nessuno dei vantaggi di un lavoratore “tradizionale”, quali ferie pagate e permessi per malattia.
  • I tuoi guadagni mensili varieranno.
  • Essere un freelancer potràfarti sentire solo, in quanto lavorerai spesso in modo indipendente.

Configurazione: Veloce

  • Bastano pochi minuti per aprire un profilo su piattaforme come Upwork e Fiverr.

Pagamento: Veloce

  • Puoi chiedere ai tuoi clienti di pagare l’intero importo prima dell’inizio del progetto, di pagare una caparra, o di pagare alla fine del progetto.

È più semplice se hai già delle competenze che puoi monetizzare, un portfolio da mostrare ai tuoi potenziali clienti e se sai già come lavorare da freelancer in modo efficace.

Dipende dal servizio che offri come lavoratore freelance.

Come cominciare

2. Completa sondaggi retribuiti

A tutti piace condividere le proprie opinioni. Che si tratti di sport, politica, moda… Ma hai mai preso in Controiderazione la possibilità di essere pagato per dire ciò che pensi?

Completa sondaggi retribuiti

Tantissime compagnie pagherebbero per sapere cos’hai da dire. Fa parte della loro ricerca di mercato per lo sviluppo di un prodotto, quindi se tu rientri nel loro pubblico di riferimento, la tua opinione vale moltissimo!

Ora, questo metodo non ti farà guadagnare migliaia di euro, ma nel corso del tempo riuscirai a mettere da parte un bel gruzzoletto. E, cosa migliore di tutte, è facilissimo da fare!

Ecco alcuni dei siti migliori per rispondere a sondaggi retribuiti:

LifePoints Sondaggi

Guadagna punti vita per sondaggio,
che puoi scambiare con tutti i tipi di ricompense!

Visita
Toluna Sondaggi

Paga media 3.5 EUR per questionario!

Visita
Mobrog Sondaggi

Tra 0,5 e 3,3 euro per sondaggio

Visita

Pro

  • Rispondere è semplice e gratuito
  • Se rispondi ad un sondaggio riguardante un prodotto o un servizio che ti piace, potresti venire premiato con voucher o carte regalo.
  • Puoi rispondere ai sondaggi in qualunque momento e ovunque tu ti trovi.

Contro

  • Ci vuole del tempo per guadagnare somme di denaro Controiderevoli.
  • Alcuni questionari potrebbero risultare ripetitivi e noiosi.

Configurazione: Veloce

  • Registrarsi richiede pochi minuti.

Pagamento: Lenta

  • Potresti dover aspettare che l’importo guadagnato raggiunga una determinata cifra prima di poter prelevare il denaro

Solitamente è facile accedere ai sondaggi retribuiti.

Guadagnerai tra 1 e 5 euro per ogni sondaggio retribuito.

Come cominciare:

3. Apri un blog

Apri un blog

Questo metodo richiede un bel po’ di pazienza, ma gestire un blog può essere molto appagante. Scrivere un blog è molto divertente e potrai farti pubblicità, costruire il tuo curriculum e altro ancora, il tutto mentre guadagni soldi!

È anche un lavoro in proprio, in quanto puoi fare col tuo blog ciò che preferisci, senza dover rendere conto a nessun datore di lavoro o capo.

Gestire un blog richiede conoscenze in diversi ambiti, ed occorre del tempo per affinarle. Dovrai sapere come aprire un sito, come scrivere buoni contenuti, e dovrai trovare un modo per monetizzare tali contenuti. Una maniera per guadagnare è tramite l’affiliate marketing.

Se sei interessato all’affiliate marketing, dai un’occhiata a VigLink e Adpump, dove potrai registrarti per ottenere accordi di affiliazione per monetizzare un sito web o un blog.

Contrariamente ai due metodi precedenti, ci vorrà molto più tempo per iniziare a guadagnare gestendo un blog. Ti Controigliamo di farlo affiancandolo ad un altro metodo, e di goderti semplicemente i l’esperienza!

Prima o poi, bloggare inizia a diventare una fonte di reddito passivo, se fatto per bene. Ciò significa che vedrai il denaro arrivare sul tuo conto in banca costantemente, dopo che avrai fatto il duro lavoro iniziale!

Puoi iniziare la tua carriera da blogger su una qualunque delle seguenti piattaforme:

Pro

  • Creare un blog è facile grazie ai diversi strumenti a disposizione.
  • Puoi parlare di ciò che vuoi e connetterti con persone che condividono i tuoi stessi interessi.
  • Il tuo blog può farti da portfolio di scrittura.
  • Con un blog di successo, alcune compagnie potrebbero decidere di pagare affinché tu mostri i loro prodotti o servizi.

Contro

  • Può essere difficile farsi notare nella miriade di blog.
  • Potrebbe volerci parecchio tempo prima che il tuo blog generi molto traffico.

Configurazione: Media

  • È possibile aprire un blog in pochi minuti, ma ci vorrà del tempo per produrre contenuti di qualità.

Pagamento: Lenta

  • I blogger solitamente guadagnano grazie all’affiliate marketing, e occorre del tempo per impostare questa fonte di guadagno e farla fruttare correttamente.

Gestire un blog non riguarda soltanto la scrittura dei tuoi pareri riguardo un certo argomento. I tuoi contenuti devono anche essere strategici e abbastanza interessanti da attirare una rete di lettori fedeli e potenziali sponsor.

Con ottimi contenuti, un’ampia rete di follower e un buon piano di monetizzazione, è possibile guadagnare più di 5000 euro al mese!

Come cominciare:

4. Fai trading con le criptovalute

Le criptovalute hanno reso ricche in modo esorbitante migliaia di persone. Ora è più difficile, ma con i giusti strumenti può ancora essere semplice ottenere un profitto di oltre il 30% in più al mese!

Scambiate in modo simile a quanto avviene per azioni e valuta estera, le criptovalute sono uniche, nel senso che il loro valore cambia molto velocemente. Ciò dà ai trader la possibilità di ottenere guadagni enormi che non sono possibili in nessun altro mercato.

Se sei un principiante, non preoccuparti di dover imparare tutto e subito. Abbiamo una guida completa alle criptovalute che ti aiuterà a iniziare!

Il trading di criptovalute si verifica su una qualunque delle seguenti piattaforme di scambio:

Il modo più semplice per iniziare è utilizzare un software di trading.

Fortunatamente per te, abbiamo di recente scoperto un software che automatizza l’intero procedimento di trading grazie ad algoritmi e software avanzati.

Non ha alcuna curva di apprendimento e puoi iniziare a fare trading efficacemente fin dal primo giorno d’utilizzo! L’abbiamo testato personalmente,  puoi dare un’occhiata alla nostra recensione qui.

Pro

  • Il mercato delle criptovalute è aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, permettendoti di fare trading quando vuoi.
  • La natura delle criptovalute fa sì che gli utenti che le scambiano restino anonimi, inoltre le transazioni sono impossibili da manipolare

Contro

  • La piattaforme di scambio applicano una tariffa per il prelievo di denaro.
  • Il denaro diventa inaccessibile in modo permanente se tu dovessi perdere l’accesso al tuo portafoglio di criptovalute.

Configurazione: Veloce

Pagamento: Veloce

  • Le transazioni sono istantanee, quindi i tuoi profitti possono essere incassati immediatamente.

Dovrai impiegare del tempo per imparare il metodo. Per rendere le cose più semplici, puoi ricorrere a software di trading e a questo corso accelerato sulle criptovalute.

Il mercato delle criptovalute è volatile (i prezzi fluttuano molto). Questa volatilità permette ai trader di ottenere un profitto di oltre il 100% entro un’ora!

How to get started:

5. Crea un seguito di follower su Instagram

follower su Instagram

Instagram è una delle app di social media più di tendenza al momento. Con oltre 500 milioni di utenti giornalieri, ci sono tantissime opportunità per farsi notare, trovare un pubblico e iniziare a guadagnare!

Alcune idee per fare soldi includono:

  • Scegliere di essere conosciuti in un settore particolare (fitness, viaggi, ecc.) e pubblicare contenuti di qualità (il modo migliore per attirare follower E potenzialmente per trovare degli sponsor!)
  • Partecipare ai programmi per il marketing di affiliazione e fare in modo che i tuoi follower clicchino o acquistino direttamente tramite le inserzioni che pubblichi
  • Vendere prodotti attraverso Instagram
    • Per risparmiarti eventuali incubi logistici, puoi ricorrere ai servizi di dropshipping (Controegna diretta) di Spocket. Agiscono come mediatori per inviare i prodotti dal fornitore direttamente ai tuoi compratori.
  • Usare Instagram per promuovere gli altri tuoi business o canali personali.

Pro

  • Posta contenuti che rispecchiano tuoi interessi! Presentali in modo piacevole e potrai guadagnare denaro grazie ad essi.
  • Se vuoi essere famoso, Instagram è un ottimo mezzo per farsi notare dai talent scout. Per esempio, l'agenzia IMG Models usa Instagram per scovare nuovi volti.

Contro

  • Alcuni settori presentano un’altissima competizione. Dovrai avere un punto di vista diverso per attirare l’attenzione del tuo pubblico di riferimento.
  • Dovrai pubblicare contenuti di qualità regolarmente o perderai follower.

Configurazione:Media

  • Bastano pochi minuti per creare un account su Instagram, ma radunare un seguito di folBassaer richiede diversi mesi se non hai un piano d’azione efficace.

Pagamento: Lenta

  • La maggior parte dei tuoi guadagni proviene dalle sponsorizzazioni, le pubblicità affiliate, o dalla vendita di un prodotto attraverso Instagram. È più semplice guadagnare quando hai un maggior numero di follower

Fare in modo che i follower interagiscano con te e si trasformino in clienti paganti richiede tempo, anche quando si utilizzano strategie vincenti.

Più follower hai, più verrai pagato da sponsor e affiliazioni.

Come cominciare:

  • Leggi la guida più recente su come guadagnare con Instagram.
  • Apri un account aziendale.
  • Scegli il tuo settore e uno stile accattivante.
  • Inizia a pubblicare contenuti!

6. Crea video su YouTube

Crea video su YouTube

Ultimamente sembra quasi che ogni settimana appaia un nuovo milionario di YouTube! La maggior parte inizia creando contenuti su cose che li appassiona, e prima o poi guadagna monetizzando le visualizzazioni ottenute.

È abbastanza incredibile quanto in fretta tu possa diventare una celebrità su YouTube e iniziare a guadagnare. Puoi anche utilizzare la rete AdSense di Google per generare un guadagno passivo ogni volta che gli utenti cliccano sulle pubblicità che appaiono nel tuo video o sulla schermata di fianco ad esso .

Creare video su YouTube e guadagnare grazie ad essi è un lavoro da sogno per molti, specialmente per i tipi più creativi.

Con un canale da almeno 1000 iscritti, ecco quali sono i modi migliori per monetizzare i tuoi video:

  • Vendere prodotti e utilizzare servizi di dropshipping come Spocket.
  • Unirti al Programma partner di YouTube e guadagnare un ricavo per ciascun annuncio pubblicitario inserito all’interno dei tuoi video.
  • Ricevere una commissione ogni volta che un utente clicca e acquista tramite la pubblicità di un partner affiliato.
  • Promuovere prodotti e servizi per conto di uno sponsor.

Pro

  • Guadagna parlando delle cose che ti piacciono!
  • Le abilità che apprendi facendo lo YouTuber (capacità comunicative, di video-editing) ti saranno utili per altri lavori da freelance.

Contro

  • Molta concorrenza dovuta alla grande quantità di persone che producono video.
  • All’inizio, dovrai fare molta fatica e riceverai soltanto poche visualizzazioni.

Configurazione: Veloce

  • Bastano pochi minuti per iscriversi. Tuttavia, creare ed editare il tuo primo video può richiedere del tempo.

Pagamento: Lenta

  • Per guadagnare grazie alle visualizzazioni delle pubblicità, dovrai raggiungere almeno 1000 iscritti e 4000 ore di contenuti guardati. Per raggiungere questi risultati possono volerci mesi o persino anni…

Produrre contenuti di qualità richiede molto sforzo, la gente non guarderà video di bassa qualità.

Le inserzioni pubblicitarie hanno un valore in media di €0,18 per visualizzazione. Moltiplicalo per mille iscritti che hanno visionato l’inserzione sul tuo video e avrai un guadagno di €18. Più iscritti e visualizzazioni avrai, più potrai guadagnare.

Come cominciare:

  • Leggi la guida passo per passo che ti aiuterà a massimizzare quanto puoi guadagnare con YouTube.
  • Scegli un argomento da trattare.
  • Compra una buona videocamera adatta alle tue necessità.
  • Impara conoscenze base di video-editing.

7. Traduci da un’altra lingua

Parli fluentemente più di una lingua? Se è così’, puoi guadagnare da casa completando traduzioni freelance!

C’è un bisogno costante di traduzioni in un mondo che diventa sempre più connesso. Tutto ciò che serve per iniziare è un computer e una connessione a internet!

Puoi trovare annunci di lavoro sui siti di traduzioni che offrono un salario fisso. Tuttavia, avrai maggior controllo su quanto guadagni promuovendo i tuoi servizi su:

Il tuo sito web!

Pro

  • Le traduzioni di lingue molto richieste sono molto ben retribuite.
  • Imparerai cose nuove man mano che lavori.

Contro

  • Può richiedere molto tempo.
  • I progetti di traduzione che pagano meglio non sono facili da trovare.

Configurazione: Veloce

  • Ti basterà aprire un account e pubblicizzare ciò che sei in grado di fare!

Pagamento: Veloce

  • Dipende dagli accordi presi col cliente. Generalmente, verrai pagato dopo aver portato a termine un progetto.

Alcuni testi saranno più difficili da tradurre di altri, quindi a volte potrebbe volerci più tempo del solito.

La quantità di denaro che guadagni dipende da molti fattori, come la la lingua da cui traduci, il tipo di documento e la tua esperienza.

Come cominciare:

  • Leggi i nostri Controigli per imparare a guadagnare traducendo come freelancer.
  • Fa pratica per raggiungere un livello avanzato in almeno due lingue.

8. Progetta siti web

Prima che tu dica “Progettare siti web? Ma io non ne so niente e non ho nessuna esperienza!”, sappi che è possibile creare un sito web in meno di 5 minuti senza avere alcuna conoscenza di coding.

Nel corso degli ultimi anni, creare un sito web è diventato qualcosa che, bene o male, chiunque può riuscire a fare. Questo significa che anche senza avere esperienza in campo di costruzione di siti internet, è assolutamente possibile guadagnarsi da vivere facendolo.

I siti web sono richiestissimi e puoi approfittare di questo. La maggior parte dei siti viene venduta ad un prezzo che va dai €700 ai €2500 quindi, con sole poche vendite, è un’attività che può rendere molto e in poco tempo.

Se pensi di essere pronto, puoi pubblicizzare i tuoi servizi su queste piattaforme:

Pro

  • Ci sono tantissime opportunità per imparare man mano che progetti siti web in campi differenti.
  • Guadagnerai sempre di più man mano che le tue capacità migliorano nel tempo.

Contro

  • Può richiedere del tempo, specialmente con clienti molto esigenti.
  • Devi restare al passo con le ultime tecnologie per fornire un servizio valido.

Configurazione: Lenta

  • Puoi utilizzare un software automatizzato per costruire pagine internet in soli pochi minuti. Tuttavia se vuoi guadagnare di più dovrai investire il tuo tempo per imparare il web design. I corsi online possono durare fino a 1-4 mesi.

Pagamento: Lenta

  • Tipicamente verrai pagato in base allo stato di avanzamento del progetto (suddiviso in 4 fasi), in base al cliente.

Essere un buon web designer richiede l’applicazione di molte capacità, come ad esempio la conoscenza di design UX/UI, design grafico, SEO, e conoscenza di un linguaggio di programmazione.

I principianti possono guadagnare €40.000 all’anno. I web designer esperti guadagnano dai 50 ai 100.000 €, e oltre.

How to get started:

  • Scopri di più sul web design (puoi partecipare ai corsi organizzati da Udemy)
  • Accertati di avere un computer funzionante.
  • Usa una buona connessione a internet.
  • Fai pratica e progetta il tuo sito web personale creando un blog.

9. Diventa un assistente virtuale

Un assistente virtuale (“virtual assistant” o “V.A.”) è un impiegato in remoto che svolge vari compiti per una o più compagnie. La possibilità di decidere quando lavorare dipende dalla compagnia; ti basterà cercare gli annunci di lavoro e scegliere l’offerta che fa per te!

Trova clienti sui seguenti siti:

Pro

  • Puoi fare da assistente virtuale per più di un cliente.
  • Non occorrono qualifiche o una laurea per diventare assistente virtuale.

Contro

  • Se non hai competenze specialistiche, è probabile che ti annoierai a svolgere attività di amministrazione ripetitive.
  • Devi accertarti di salvare costantemente per non perdere il lavoro svolto in caso di blocco del computer.

Configurazione: Veloce

  • Ci vogliono pochi minuti per registrarsi e creare un profilo.

Pagamento: Veloce

  • Solitamente, ricevi una paga oraria

Gli assistenti virtuali di solito svolgono attività d’ufficio e amministrative.

Un VA guadagna in media €6-7 all’ora, mentre gli assistenti virtuali molto competenti possono chiedere una tariffa di €40/ora o più.

Come cominciare:

10. Fatti pubblicità come copywriter

pubblicità come copywriter

Testi brevi e d’impatto. Stipendio generoso…

È così che si fa quando si lavora come copywriter! Mentre con il content writing informi ed esprimi idee, l’obiettivo principale del copywriting è invece quello di indirizzare i lettori al compimento di un’azione specifica. Il che si traduce in un’iscrizione, un acquisto, un click, o qualsiasi altra cosa che il tuo cliente vuole ottenere!

Non occorre essere scrittori eccelsi per scrivere copy di qualità, in quanto uno stile informale e naturale tende a funzionare meglio di altri. Ma sta a sentire: i copywriter esperti possono chiedere oltre €10.000 per una singola sales page!

Se vuoi essere preso sul serio, creare un sito web per promuovere i tuoi servizi è la strada giusta. Ma ci sono anche altri modi per trovare clienti:

  • Contattare compagnie tramite i social media.
  • Elencare le tue competenze su LinkedIn.
  • Unirsi a gruppi di copywriters su Facebook.

Creare un profilo su piattaforme per il lavoro freelance come Guru o Upwork.

Pro

  • Puoi esprimere liberamente la tua creatività
  • Imparerai cose nuove e costruirai il tuo portfolio lavorando con aziende in vari campi.

Contro

  • Potrebbe essere necessario utilizzare determinate parole, inoltre, pensare a come strutturare la frase in modo corretto richiede del tempo.
  • La scrittura creative può a volte essere estenuante, specialmente quando richiede numerose correzioni.

Configurazione: Veloce

  • Promuovi i tuoi servizi sulle piattaforme di lavoro freelance in un giorno.

Pagamento: Media

  • Puoi richiedere il pagamento al completamento, con una caparra prima dell’inizio del progetto, oppure ricevere una commissione su ogni vendita ottenuta grazie alla copy che hai prodotto.

Il lavoro di copywriting Controiste nell’utilizzo delle emozioni per portare i lettori a compiere un’azione… Solitamente, l’obiettivo è quello di farli COMPRARE senza risultare insistente. Per ottenere ciò, occorre un buon controllo della parola scritta, conoscenza della psicologia delle vendite e del SEO.

Generalmente ti troverai a chiedere un pagamento a progetto, e potresti guadagnare una commissione ogni volta che il cliente porta a termine una vendita utilizzando il copy che hai prodotto.

Come cominciare:

  • Scopri 3 modi per guadagnare con le tue doti di scrittura.
  • Crea il tuo sito personale, che ti servirà come portfolio per i tuoi lavori di copywriting.
  • Crea un profilo su una qualunque piattaforma di lavoro freelance.
  • Promuovi i tuoi servizi su qualunque canale online possibile!

11. Tieni corsi o lezioni private online

lezioni private online

Insegnare online è un ottimo modo per monetizzare le tue conoscenze o la tua esperienza. Ti servirà soltanto un computer, una webcam e una connessione internet per iniziare a lavorare come “tutor” o “insegnante”.

Gli argomenti sono pressoché infiniti, ti basterà trovare il pubblico giusto e potrai guadagnare facilmente insegnando.

Sei bravo alla chitarra? Allora perché non insegnare a qualcuno come si suona! Sai parlare una lingua straniera? Proponi classi di lingua per adulti e per bambini! Le opportunità sono infinite…

Puoi lavorare come freelancer, ma ci sono siti che ti mettono in contatto con potenziali studenti; in questo modo, iniziare sarà più semplice..

Per lezioni private:

Per l’insegnamento:

Pro

  • Ottieni un guadagno aggiuntivo condividendo con altri ciò che sai.
  • Scegli tu i tuoi orari di lavoro.
  • Puoi costruire un rapporto con persone interessanti.

Contro

  • È possibile che i lavori siano saltuari.
  • Molta concorrenza.

Configurazione: Media

  • Configurare il profilo è possibile in pochi minuti, ma ci potrebbe volere un po’ per trovare un cliente.
  • Se intendi creare corsi dovrai impiegare più tempo.

Pagamento: Media

  • Quando e come verrai pagato dipende dalla tua piattaforma. I siti per il tutoraggio solitamente di pagano dopo una lezione o due volte al mese, mentre i siti per l’apprendimento online come Skillshare ti pagano il 16 del mese successivo.

Forse hai già un’area di competenza, ma dovrai tenerti aggiornato sugli ultimi sviluppi nel settore. Questo è particolarmente importante soprattutto se vorrai farti notare tra la concorrenza.

  • I tutor guadagnano solitamente un salario appena superiore a quello minimo. Gli importi aumentano quando si tratta di conoscenze specifiche di un argomento particolare.
  • Gli insegnanti possono guadagnare dai mille ai 10mila euro al mese!

Come cominciare:

  • Occorre un computer dotato di webcam.
  • Una buona connessione a internet.
  • È necessario che tu possieda un buon paio di cuffie dotate di microfono.

12. Apri un negozio online

Grazie ad internet, puoi vendere prodotti in tutto il mondo, senza dover uscire dal tuo salotto!

Se intendi aprire un piccolo negozio, farlo online è la strada giusta da percorrere. Non dovrai affrontare spese come bollette e affitto, potrai gestire tutto da solo e potrai vendere a un numero illimitato di clienti!

Una volta che avrai stabilito un piano d’azione, è giunto il momento di spargere la voce. Ecco alcuni modi per farlo:

Pro

  • Ci sono molte piattaforme su cui vendere, il che aumenta il numero di potenziali vendite.
  • Possibilità di concludere una vendita 24 ore su 24, 7 giorni su 7 senza che tu debba essere presente.

Contro

  • Le recensioni negative si diffondono velocemente, influenzando la reputazione dei tuoi negozi online.
  • Le spedizioni in ritardo renderanno i tuoi clienti insoddisfatti.

Configurazione: Media

  • Creare una pagina social richiede solitamente pochi minuti.
  • Creare il tuo sito web da zero o utilizzando un sito di eCommerce potrebbe richiedere un po’ più di tempo.

Pagamento: Veloce

  • Riceverai il denaro sul tuo account non appena avrai concluso la vendita.
  • Altissima concorrenza globale con cui dovrai competere.
  • Potrebbero volerci giorni o persino mesi prima che i clienti inizino ad acquistare presso il tuo negozio.

Dipende dal margine di guadagno sui prodotti che vendi!

Come cominciare:

  • Crea una pagina social su siti come Facebook e Instagram e/o crea un negozio online su un sito di eCommerce.
  • Trova una compagnia di spedizioni affidabile
  • Utilizza un elaboratore di pagamenti integrato che accetti tutte le principali carte di credito.
  • Ricerca modi per migliorare il tuo prodotto o servizio.
  • Trova modi per promuovere il tuo business

13. Scrivi un e-book e vendilo

In passato, solo pochi fortunati scrittori avevano la possibilità di pubblicare i propri libri per farli leggere al mondo intero. Ma al giorno d’oggi, l’autopubblicazione e la promozione online del tuo lavoro è più facile che mai.

Puoi pubblicare la tua opera per mezzo di un e-book. Sono compatibili con quasi tutti i dispositivi, e costituiscono un ottimo modo per far sì che il tuo libro arrivi nelle mani di un pubblico mondiale, senza dover faticare per la pubblicazione tramite casa editrice!

Ecco alcuni siti su cui puoi vendere il tuo e-book:

Your own website

Pro

  • Pubblica velocemente in 1-2 giorni.
  • Numerose piattaforme su cui vendere, che ti permetteranno di raggiungere un vasto pubblico di potenziali acquirenti.
  • Completo controllo creativo su ciò che scrivi.

Contro

  • Non ci sono garanzie che il tuo libro venderà…
  • Quello della scrittura è un settore con molta concorrenza.

Configurazione: Lenta

  • Possono volerci alcune settimane o persino diversi anni per scrivere un libro!

Pagamento: Media

  • Solitamente, non appena la vendita è conclusa il pagamento viene accreditato istantaneamente. Tuttavia, le piattaforme come Amazon impiegano alcune settimane per elaborare il tuo pagamento, specie se è la prima volta che autopubblichi

Per scrivere serve un buon equilibrio di logica e creatività, e richiede anche particolare attenzione ai dettagli.

Quanto guadagni dipenderà da numerosi fattori, quindi non possiamo propriamente parlare di “ricavo medio”. Può variare da €20 al mese, fino a oltre 50mila euro.

Come cominciare:

14. Vendi foto e opere d’arte

Vendi foto e opere d’arte

Sfrutta le tue doti artistiche vendendo i tuoi lavori finiti! Questo metodo funziona al meglio se stai già lavorando da tempo come fotografo freelance, o se hai prodotto opere d’arte nel tuo tempo libero. Invece di rimanere un artista “squattrinato”, diventa un artista di successo!

Ecco alcuni modi per mettere in mostra le tue capacità, che ti faranno guadagnare denaro:

  • Pubblica i tuoi lavori su Instagram e comunica la tua disponibilità a venderli o a produrre opere su ordinazione
  • Crea una pagina Facebook per vendere le tue opere d’arte
  • Se i tuoi follower sono particolarmente coinvolti, puoi chiedere loro di supportare i tuoi progetti artistici attraverso Patreon o piattaforme simili
  • Vendi le tue foto artistiche su Etsy
  • Vendi foto stock su Alamy
  • Fatti pubblicità come artista freelance su piattaforme tipo Upwork

Pro

  • Puoi utilizzare le tue opere d’arte esistenti per il tuo portfolio.
  • Oltre agli ordini regolari, potrai guadagnare creando opere personalizzate su commissione.

Contro

  • Il costo di materiali e strumenti può essere abbastanza elevato.
  • È possibile che le tue opere e fotografie non vengano vendute per molto tempo.
  • È possibile che i clienti trattino per farti abbassare il prezzo.

Configurazione: Media

  • Ci vogliono alcune ore o giorni per produrre opere d’arte o fotografie di qualità.

Pagamento: Media

  • Vendendo le tue opere su dei canali personali, verrai pagato non appena è conclusa la vendita. Tuttavia, se vendi su una piattaforma di terze parti come Alamy per le foto e Etsy per l’arte in generale, i pagamenti verranno rilasciati a intervalli predefiniti.

Creare arte o foto di buona qualità non sarà un problema se sei portato per le attività artistiche. Tuttavia, promuovere le tue opere può essere difficile.

Se sei veloce e riesci a produrre molte opere o a finirne alcune di alta qualità, è possibile trasformare questa attività in una grandissima fonte di reddito.

Come cominciare:

  • Avere doti artistiche
  • Avere i materiali necessari per la creazione delle tue opere o fotografie
  • Avere una buona conoscenza delle strategie di marketing corrette
  • Scegliere una piattaforma su cui vendere le tue opere

15. Vendi su Amazon

Vendi su Amazon

Se vuoi raggiungere un grande pubblico con il tuo negozio online, vendere su Amazon è la strada giusta. Fondato nel 1994, Amazon è cresciuto fino a diventare il più famoso rivenditore online in tutto il mondo. Offre due tipologie di piani di vendita:

  • Piano individuale – Amazon riceve $0,99 per ogni prodotto che vendi, più altre commissioni. È una buona scelta se intendi vendere meno di 40 prodotti al mese.
  • Piano professionale – Ti verrà addebitato un importo pari a $39,99 al mese, più altre commissioni, se vendi più di 40 prodotti al mese.

Scegliere un prodotto da vendere che ti faccia guadagnare dipende dai tuoi interessi, dai risultati di una ricerca di mercato e dal capitale a disposizione.

Pro

Contro

  • È difficile farsi notare con un solo brand su Amazon.
  • Se non hai studiato le tariffe del marketplace di Amazon, è possibile che tu ci rimetta buona parte dei tuoi profitti.

Configurazione: Media

  • Potrebbero volerci alcuni giorni o persino un mese prima che tu possa iniziare a pubblicare inserzioni, in quanto Amazon deve prima prendere in esame la tua richiesta.

Pagamento: Media

I tuoi prodotti dovranno essere prima approvati da Amazon; inoltre dovrai trovare un modo per farti notare in mezzo alla concorrenza, utilizzando le giuste parole chiave, ottenendo molte recensioni positive, ecc.

I venditori possono guadagnare fino a €1000-25.000 al mese. Tuttavia è anche possibile guadagnare dai 25mila ai 250mila dollari al mese se i tuoi prodotti sono molto richiesti!

Come cominciare:

  • Trova un fornitore per i prodotti che intendi vendere.
  • Scegli quale tipologia di account venditore Amazon vuoi aprire.
  • Ricerca modi per avere un negozio redditizio su Amazon e battere la concorrenza.

16. Trascrivi file audio e video

Sei bravo ad ascoltare e hai una buona velocità di battitura? In tal caso, puoi guadagnare facendo trascrizioni. Devi semplicemente trasformare un audio in un testo scritto! Con un computer e una connessione a internet avrai tutto ciò che ti serve per iniziare.

Ci sono principalmente tre industrie che assumono trascrittori:

  • Generale
  • Legale
  • Medica

“Generale” include qualunque tipo di contenuto che non richiede conoscenze specialistiche. Può trattarsi di qualsiasi cosa, da video di YouTube,  podcast, documentari, fino a seminari, ecc. Le industrie medica e legale tendono a pagare meglio, ma richiedono conoscenze pregresse di studio o lavoro in tali settori.

Ecco alcune piattaforme in cui potrai fare domanda per lavori di trascrizione:

Pro

  • Più o meno chiunque può trascrivere, basta avere una buona velocità di battitura e buona concentrazione.
  • Puoi imparare cose nuove grazie ai contenuti che dovrai trascrivere.

Contro

  • I progetti in ambito generale tendono a pagare meno.
  • Potrebbe volerci molto tempo per completare alcuni progetti.

Configurazione: Media

  • Alcuni clienti richiedono il completamento di un corso formativo prima che tu possa iniziare a trascrivere.

Pagamento: Veloce

  • Alcuni siti ti pagheranno una volta a settimana, mentre altri pagheranno alla conclusione di un lavoro di trascrizione.

Questo tipo di lavoro richiede molta concentrazione, il che può diventare parecchio faticoso.

La paga oraria media è di 15-18 dollari in base alla zona, ma alcuni trascrittori guadagnano oltre 2200 dollari al mese.

Come cominciare:

  • Avere buone capacità di ascolto, alta velocità di battitura, buona grammatica e cura dei dettagli.
  • Avere un computer con una connessione a internet stabile.
  • Un paio di cuffie di buona qualità.
  • Un ambiente senza distrazioni.

17. Vendi prodotti fatti a mano

Vendi prodotti fatti mano

Se ti piace creare, puoi farlo e guadagnare comodamente da casa!

Ciò che rende i prodotti fatti a mano così ricercati sono l’attenzione ai dettagli e la disponibilità limitata. E non dimenticarti di spiegare perché creare è la tua passione: la gente non acquista soltanto un prodotto, ma anche il brand e la storia che ci sono dietro!

Ecco alcuni ottimi luoghi presso cui vendere:

Pro

  • Guadagnerai divertendoti e grazie alla tua creatività.
  • È possibile trovare materie prima a basso costo! Questo ti garantirà un maggior margine di profitto sul prodotto finale.

Contro

  • Creare prodotti fatti a mano può richiedere molto tempo.
  • Potresti trovare molta concorrenza nel tuo settore.

Configurazione: Lenta

  • Possono volerci diverse ore o giorni per creare un pezzo fatto a mano.

Pagamento: Veloce

  • Tipicamente i compratori pagheranno in anticipo.

Per creare prodotti fatti a mano servono capacità, tempo e fatica. Se commetti un errore, rischi di dover scartare il pezzo e non poterlo vendere!

Oggetti fatti a mano come gioielli o mobili possono essere venduti per più di 1000 euro.

Come cominciare:

  • Avere materiali e strumenti adatti per la produzione dei tuoi prodotti.
  • Avere un ambiente di lavoro pulito e ordinato.

18. Crea un podcast

Crea un podcast

Se ti piace parlare di tante idee diverse e discutere argomenti di attualità, allora forse creare un podcast è ciò che fa al caso tuo!

Dal momento che i podcast sono online, il pubblico che potrai raggiungere non ha limiti! I podcast sono anche un ottimo strumento complementare da affiancare al tuo business già esistente! Utilizza il tuo podcast per parlare di prodotti e servizi, e nel frattempo crea un legame con il tuo pubblico.

Ecco cinque modi per essere pagato grazie ai podcast:

  • Partecipa a programmi di affiliazione e inserisci annunci all’interno dei tuoi podcast.
  • Ottieni sponsorizzazioni.
  • Offri contenuti esclusivi in cambio di un abbonamento a pagamento.
  • Promuovi un’idea di business in crowdfunding.
  • Promuovi il tuo business esistente, fatti notare nel settore e amplia le tue Propettive.

Pro

  • Per registrare un podcast bastano una stanza tranquilla, un software di editing base e un buon microfono.
  • Sarai libero di esplorare qualunque argomento desideri!

Contro

  • È facile piratare i contenuti a pagamento, e ciò potrebbe farti perdere vendite.
  • Potrà volerci un po’ prima di raggiungere un pubblico più ampio di ascoltatori.

Configurazione: Veloce

  • Registrarti mentre parli di un argomento a tua scelta è veloce da fare, specialmente se non hai bisogno di effettuare un grosso lavoro di editing sull’audio.

Pagamento: Lenta

  • La maggior parte degli sponsor richiede che tu abbia almeno 1000 iscritti prima di prendere in Controiderazione una collaborazione con te.

Registrare la tua voce è semplice, ma avere un flusso di idee Controtante, pubblicare contenuti regolarmente e ascoltare le opinioni dei tuoi ascoltatori è molto più difficile da fare.

È possibile guadagnare fino a 1 milione di dollari all’anno. Questo guadagno deriva principalmente da sponsor, annunci pubblicitari (pagati per ogni 1000 download) e dall’offerta di contenuti esclusivi a pagamento.

Come cominciare:

  • Occorre avere un buon dispositivo di registrazione audio.
  • Un software per l’editing di file audio.
  • Creare un programma degli argomenti da trattare e pianificarli.
  • Scegliere una piattaforma che ospiterà i tuoi podcast.

19. Crea e progetta t-shirt

Crea e progetta t-shirt

Ti piace ideare design unici che possano attirare l’attenzione?

Se hai risposto di sì, potresti assolutamente creare e progettare t-shirt! Bastano creatività, senso dell’umorismo e qualche abilità con Photoshop, per essere pronto a partire con questa idea di business.

Ecco alcuni siti dove poter creare e vendere i tuoi design:

Pro

  • Puoi far pagare di più per design personalizzati.
  • Puoi creare con facilità un design e pubblicarlo sul tuo sito per permettere a chiunque di acquistarlo.

Contro

  • I tuoi design potrebbero non piacere particolarmente al tuo pubblico di riferimento.
  • Il tuo fornitore di stampe su magliette potrebbe commettere degli errori sui tuoi ordini e dare la colpa a te.

Configurazione: Media

  • È facile progettare magliette e pubblicarle sul tuo sito. Può essere più complesso, invece, creare dei design personalizzati…

Pagamento: Veloce

  • Riceverai il pagamento non appena avrai completato una vendita.

Creare design che il tuo pubblico di riferimento è interessato a comprare, potrebbe richiedere del tempo.

Sul mercato giusto e con i design adatti, puoi guadagnare facilmente più di €3000 al mese.

Come cominciare:

  • Installare un programma di photo-editing.
  • Decidere come vuoi promuovere le tue magliette e i tuoi design.
  • Registrarsi su uno dei siti Controigliati per la vendita di t-shirt

Guida per principianti su come lavorare da casa

come lavorare da casa

Quindi: hai il tuo computer e una connessione a internet stabile. Ma come dovresti organizzare il tuo ambiente casalingo? Leggi la Prosima sezione per capire come preparare uno spazio adatto a farti raggiungere il successo.

Organizzare la tua postazione di lavoro da casa

Lavorare da casa è completamente diverso da un lavoro d’ufficio. Avrai bisogno dell’ambiente adatto,di strumenti e di una mentalità giusta per essere il più efficiente e produttivo possibile.

La tua postazione di lavoro a casa

Una postazione di lavoro da casa è incredibilmente importante… Ti consigliamo in particolare di adibire una stanza della casa o un appartamento ad uso ufficio. Un ufficio o uno spazio di lavoro dedicato ti renderanno molto più produttivo e ti faranno vedere le cose in maniera più professionale.

Assicurati di avere una buona sedia, una scrivania, un po’ di musica (se ti va) e soprattutto, una buona illuminazione dell’ambiente. Già con questi piccoli accorgimenti ti sentirai subito “sul posto di lavoro”, ed è una cosa molto importante, perché il nostro cervello deve poter distinguere il lavoro dalla vita privata.

Il modo in cui la postazione di lavoro deve essere sistemata dipende ovviamente dal tipo di lavoro che svolgi. Ci sono grandi differenze tra la postazione di un artista e quella di chi fa soldi facendo ricerche sui consumatori. La cosa più importante è sentirsi in grado di lavorare in modo efficiente e confortevole.

Ecco di cosa hai bisogno per  la tua postazione:

Una scrivania

Non usare un tavolo qualunque trovato in giro per casa… Investi su una scrivania da dedicare soltanto ad un uso  lavorativo. Questo ti aiuterà a concentrarti! Prova ad acquistare una scrivania ad altezza regolabile: variare tra una posizione da seduto ad una in piedi mentre si lavora è più salutare.

Un buon computer

Non c’è niente di peggio di un computer lento con una ventola che fa più rumore di un aereo che decolla! Spesso non basta accontentarsi di un iPad o di un tablet, poiché molti dei programmi a disposizione su questi dispositivi hanno delle limitazioni.

Una connessione a internet stabile

La stragrande maggioranza dei lavori svolti a casa si effettua su un computer, che deve ovviamente disporre di una connessione internet per comunicare con il mondo esterno. Assicurati di avere una connessione internet stabile, di modo che il tuo da casa non diventi una noiosa scocciatura.

Un impianto audio o delle cuffie

Magari desideri avere un impianto audio per ascoltare un po’ di musica che ti metta il buonumore. Puoi anche accontentarti di un paio di cuffie, utilizzabili anche per le videochiamate.

Una bottiglia d’acqua

Può sembrare sciocco da dire, ma avere una bottiglia d’acqua vicino alla scrivania è davvero un must. Quando si lavora, si tende spesso a dimenticarsi di mangiare e bere. Con una bottiglia d’acqua a disposizione, sarai sicuro di avere sempre il giusto apporto di liquidi mentre lavori da casa.

Qui troverai lavori che puoi svolgere da casa

Per poterti licenziare dal tuo impiego e lavorare da casa, le tue competenze devono essere monetizzabili. Nonostante questo, a volte può essere difficile trovare qualcosa che possa farti guadagnare bene. Fortunatamente, ci sono diversi siti che collegano la domanda e l’offerta. Questi portali aiutano a trovare lavoro in modo semplice e possono essere i luoghi ideali in cui iniziare a guadagnare qualche soldo in più. Qui sotto trovi un elenco dei migliori siti web dove trovare lavoro.

Abbiamo elencato di seguito alcune delle piattaforme i migliori su cui cercare lavoro:

Vantaggi e svantaggi del lavoro da casa

Vantaggi e svantaggi

Proprio come per un ufficio, ci sono pro e contro riguardo il lavoro da casa che dovrai prendere in Controiderazione:

Vantaggi

Maggior flessibilità

Riprendi in mano il controllo della tua vita e scegli tu gli orari di lavoro più adatti a te!

Basta pendolarismo

A chi piace essere bloccato nel traffico? O salire a bordo di un treno rumoroso, affollato e con una temperatura di cento gradi? Lavora da casa, ed eviterai tutte le sofferenze del pendolarismo!

Puoi indossare ciò che vuoi

Non soffocare con indosso un completo e una cravatta! Sei più a tuo agio se lavori in pigiama? E allora, fai pure!

Più tempo per la famiglia e gli amici

Scegliendo quando lavorare, è più facili decidere quanto tempo dedicare ai tuoi cari.

L’opzione di scegliere la tua postazione di lavoro

Puoi decidere liberamente l’aspetto della tua postazione di lavoro e dove vuoi posizionarla. Sarai soltanto tu a decidere quale genere di cose vorrai nel tuo ufficio, in quale sedia sederti e quale musica ascoltare.

Nessuna distrazione esterna

Non ci sono colleghi che si fermano per fare due chiacchere e interrompere il tuo ritmo lavorativo.

Risparmi denaro

A casa potrai prepararti il tuo cibo, così risparmierai le spese per i pranzi fuori casa, che sono talvolta costosi.

Svantaggi

I tuoi cari potrebbero aspettarsi di più da te

Una delle cose che potresti notare, specialmente se vivi con famigliari o amici, è che potrebbero iniziare ad avere certe aspettative su di te. Esse cominciano a interpretare la tua presenza a casa come una maggiore disponibilità di tempo da trascorrere con loro o da impiegare per eventuali commissioni.

Può essere difficile far capire agli altri che in realtà lavori anche quando sei a casa e che devono quindi rispettarti e disturbarti il meno possibile.

Meno contatti sociali

Quando si lavora a casa, si è più isolati e non si hanno le stesse interazioni sociali che si hanno quando si lavora in un ufficio o in un negozio. È più difficile mantenere le amicizie con i colleghi quando si mangia da soli e non si fa più un aperitivo dopo il lavoro.

Lavoro completamente indipendentendent work

Se ti trovi in difficoltà, non ci sarà nessuno a cui potrai chiedere aiuto. Per esempio, se il tuo laptop è in panne non ci sarà un esperto di informatica o un collega che possa aggiustarlo.

Troppo lavoro

C’è una linea sottile tra tempo dedicato al lavoro e al piacere quando si lavora da casa.

Rischi di battere la fiacca

Quando si lavora da casa c’è anche il rischio di rilassarsi troppo. A casa siamo in un ambiente estremamente rilassante e comodo: abbiamo il letto vicino e possiamo sederci sul divano a guardare la TV quando vogliamo. Come abbiamo detto prima, è molto importante avere una postazione di lavoro, un ufficio o una stanza dedicata esclusivamente alla propria attività.

Un’ultima cosa...

Unultima cosa lavorare

Speriamo che questa guida ti abbia chiarito alcune cose, sia che tu stia già lavorando in remoto, sia che tu lo stia prendendo in Controiderazione o che ti stia preparando a  iniziare…

Per riepilogare, ecco alcuni dei vantaggi del lavoro da casa:

  • Più libertà
  • Più flessibilità
  • La possibilità di lavorare ovunque e in qualunque momento tu voglia
  • Più tempo da dedicare a famiglia e amici
  • Più tempo per dedicarti a te stesso, ai tuoi hobby e passioni

Chiunque può lavorare in remoto, ma per avere successo avrai bisogno di disciplina. Per ottenere libertà, flessibilità e la possibilità di gestire il tuo futuro finanziario, dovrai essere organizzato e determinato.

Abbiamo descritto i  27 modi più redditizi, più facili e più veloci e speriamo che tu abbia trovato un metodo (o più!) che funzioni per te. Se ancora non sei sicuro su quale metodo scegliere tra quelli elencati nella lista qui sopra, clicca sul nostro Quiz di CashNinja che ti aiuterà a prendere una decisione.

Se l’idea di cominciare ti rende nervoso, ti basterà in primo luogo ripensare al motivo per cui stai pensando di lasciare un lavoro d’ufficio tradizionale . Pensa ai motivi che ti hanno fatto venire voglia di cambiare vita e poi immaginati il futuro che vuoi avere.

E ricorda, più riuscirai a visualizzare il tuo successo, più sarà probabile che tu riesca a raggiungerlo. Buona fortuna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su