Guadagnare soldi on Google Adsense

Guadagnare soldi on Google Adsense

Sempre più spesso le persone sognano di mettersi in proprio o di avere un guadagno extra lavorando online. Guadagnare soldi online e lavorare da casa rispetto che in ufficio è un’attività che comporta numerosi vantaggi, anche se, per poter vivere bene è necessario realizzare un buonguadagno.

Uno dei modi migliori di fare soldi facili è con Google AdSense. Grazie a Google AdSense mote persone possono guadagnarsi una seconda fonte di reddito nel loro tempo libero, a volte trasformarla addirittura in attività principale. Per avere successo e guadagnare soldi con Google AdSense ci sono cose importanti da sapere. Questa guida ti dirà tutto quello che serve per avere successo, spiegandoti anche cos’è Google AdSense, come funziona e come permette alle persone di guadagnare soldi online.

Tutto su Google AdSense

L’Internet marketing è diventato fondamentale per assicurare il successo di qualsiasi attività in qualsiasi settore. Esso è inoltre uno dei modi usati dalle aziende per promuovere i propri prodotti e servizi online. Google AdWords gioca un ruolo centrale in tutto ciò. Molte aziende investono somme di denaro su determinate keywords per assicurarsi una maggiore visibilità quando le persone cercano proprio quei termini online. Quando gli annunci vengono visualizzati, Google applica la sua tariffa.

Per chi usa blog, possiede un sito web o un canale YouTube o comunque ha una propria visibilità online, Google AdSense rappresenta una fonte di affiliate marketing per fare soldi utilizzando i propri media. Iscrivendoti a questo servizio, consenti a Google di visualizzare annunci Google AdWords accanto ai tuoi contenuti.

Uno dei maggiori benefici dell’utilizzo di Google AdSense per fare soldi online è la sua facilità di profitto. Google inoltre è un’azienda solida con un’ottima reputazione che paga sempre e puntualmente.

Per iniziare a usare Google AdSense, dovrai aprire un account gratuito, avere un tuo blog o canale YouTube Channel già funzionante. Google vaglierà la tua richiesta che, una volta approvata, potrà essere agevolmente integrata nel tuo sito grazie ad una serie di plugin gratuiti. Google AdSense farà autonomamente tutto il resto, mostrando annunci ai tuoi visitatori e lettori abituali o spettatori del tuo canale. Quando qualcuno cliccherà sull’annuncio, riceverai una parte del ricavato ottenuto da Google con quel click.

Non correre troppo!!

La prima volta che si sente peralre di Google AdSense, le persone pensano di riuscire a fare subito una montagna di soldi cliccando essi stessi sugli annunci o facendolo fare ai loro amici. In questo modo invece si può essere sicuri di venire cacciati dal programma di Google AdSense. Google usa numerosi software altamente sofisticati per monitorare le attività dei siti, video e blog che montano Google AdSense, in grado di distinguere i click autentici da quelli fasulli. Se un click occasionale può passare inosservato, i tentativi di imbrogliare il sistema finiranno per bandirti da esso.

Quanto puoi guadagnare con Google AdSense?

Ognuno di noi ha un’esperienza diversa con AdSense. Inizialmente, dovendo costruire un seguito ed un portfolio di una certa consistenza, potresti non fare molti soldi. Utilizzando Google AdSense su più supporti potrai arrivare a fare anche 200 Euro al mese.

Prepararsi per Google AdSense

Come già detto, sarà necessario avere un sito web o un account YouTube prima di iscriverti a Google AdSense. Se ancora non li hai, non preoccuparti, aprire un blog o un altro media che supporti Google AdSense è semplice. Segui questa guida e scoprirai come lanciare il tuo sito, blog o canale, in modo da utilizzarvi Google AdSense.

Opzione 1: aprire un blog su BlogSpot.

BlogSpot è una piattaforma per creare, utilizzare e opsitare blog gratuita. BlogSpot è operato da Google, rendndo l’integrazione con Google AdSense estremamente semplice. Anche se non hai esperienze precedenti sulla creazione di siti web, puoi aprire il tuo BlogSpot in meno di 10 minuti. Lo raccomandiamo soprattutto a chi è un neofita totale del web.

Ecco alcuni consigli su come utilizzare BlogSpot con successo:

1. Scegli il giusto dominio

BlogSpot ti permette dei creare il nome del tuo blog; assicurati di sceglierne uno che abbia attinenza con l’argomento trattato, che sia facile da pronunciare e ricordare.

2. Scegli un settore

Il tuo blog deve vertere su un argomento specifico a tua scelta, che sia la moda, la tecnologia, la cucina o qualsiasi altra cosa tu voglia. Una volta che hai trovato il tuo settore e la tua nicchia, scrivi alcuni articoli. Cerca di utilizzare almeno 400 parole ed usare immagini. L’editor presente in BlogSpot rende semplice la creazione di post.

3. Scegli un bel template e migliora l’aspetto

BlogSpot ti permette di scegliere tra numerosi template gratuiti; se il tuo obiettivo è quello di far risaltare il tuo blog su quelli altrui incoraggiano più click, ti consigliamo di utilizzare un template esterno, sempre gratuito. Ce ne sono davvero tanti, tutti gratuiti, tra cui scegliere.

4. Avere due pagine di base

Ogni blog di BlogSpot deve avere una pagina “Chi Siamo” e una pagina per i contatti. l’inclusione di queste pagine fornisce una maggiore credibilità, aiutarti a comparire ai primi posti dei motori di ricerca.

Opzione 2: crea un blog WordPress.

Se hai una certa esperienza con i blog, utilizzare WordPress per i Google AdSense è senz’altro la soluzione perfetta. WordPress è la piattaforma per blog più popolare al mondo e non solo. Circa il 25% di tutti il siti del mondo è realizzata utilzzando questa piattaforma.

WordPress è un po’ più complesso da utilizzare rispetto a Blogger; per questo motivo la raccomandiamo a chi ha un po’ più di esperienza. Questa piattaforma ti dà accesso a tantissimi template gratuiti, widget dalle molteplici funzioni e strumenti che migliorano notevolmente la funzionalità del tuo sito web, rendendolo estremamente personalizzabile e unico.

Esistono moltissimi tutorial online per aiutarti ad usare WordPress. Se hai molta esperienza con i computer, puoi anche imparare man mano che lo utilizzi, essendo ili sistema molto intuitivo, con molte istruzioni direttamente disponibili nelle varie sezioni e nelle pagine.

Guadagnare soldi on Google Adsense

Opzione 3: apri una canale YouTube

Se non ti piace scrivere, puoi sempre guadagnare soldi con Google AdSense. YouTube rende possibile generare guadagno mostrando gli annunci con banner nei video. Puoi fare video su una grande quantità di argomenti, fra cui:

  • recensire prodotti e servizi
  • recensire programmi televisivi e film
  • fare video blogging
  • film e programmi
  • video educativi
  • tutorial e consigli
  • istruzioni e trucchi per video games
  • video animati
  • video musicali
  • dimostrazione di abilità
  • video di animali

Una volta scelto l’argomento, sei pronto a usare YouTube. Apri il tuoa ccount e comincia a registrare i tuoi video gratuitamente, utilizzando il tuo smartphone, una webcam o registrano la tua sessione desktop con software come Camtasia.

Prima di poter richiedere un account Google AdSense, dovrai aver caricato dai 5 ai 10 video. La qualità dei video è una cosa importante. È inutile mettere dei video della durata di pochi secondi aspettandoti di vedere approvata la tua richiesta. Dopo averne caricati 5-10, aspetta una settimane quindi iscriviti.

Dopo aver creato la tua presenza web

La cosa più dura di iniziare con Google AdSense è quella di ordinare la tua dotazione web. Una volta fatto, tutto il resto è relativamente semplice. Google AdSense, è importante ricordarlo, è estremamente selettivo e non approva tutti i siti e presenze web che le vengono proposte. Se il tuo sito non è completo, manca di contenuti ed è poco più che spam, è difficile che sia approvato. È necessario mostrare che il tuo sito o canale YouTube fornisca un valore a chi lo visita o lo guarda. Assicurati di avere buoni contenuti, qualcosa che sia in grado di fornire utilità alle persone, dopodiché richiedi il tuo account Google AdSense. A quel punto non dovresti avere più problemi.

Fai la tua domanda AdSense

Una volta soddisfatto del contenuto, potrai richiedere il tuo account Google AdSense. Potrai farlo visitando direttamente il sito web di Google AdSense e completando il relativo form. Assicurati di avere il giusto tempo per rispondere a tutte le domande che ti vengono poste.

Dopo aver presentato la domanda a AdSense, Google nei giorni successivi processerà la tua richiesta e deciderà se approvarti o no. In alcuni casi occorre anche più di una settimana. Se la tua richiesta è approvata, potrai cominciare ad utilizzare AdSense da subito. Se non lo sarai, non scoraggiarti. Per essere approvati a volte è necessario presentare domanda due o più volte. Applica i cambiamenti raccomandati da Google e ripresenta la richiesta. Potrai anche documentarti online su come migliorare il tuo sito e riuscire ad essere approvato più facilmente.

Dopo l’approvazione di AdSense

Guadagnare soldi on Google AdsenseUna volta comunicatoti da Google che il tuo account AdSense è stato approvato, non puoi metterti a sedere ad aspettare i soldi! Dovrai continuare a lavorare per massimizzare i tuoi profitti mostrando gli ads di Google.

La prima cosa da fare sarà installare Google AdSense sul tuo blog, sito web o canale YouTube. Ci sono molti modi di farlo in base alla piattaforma che stai usando. Potrai anche consultare la sezione help della piattaforma ed avere una guida semplice, passo per passo, per capire cosa fare per aggiungere il tuo account Google AdSense.

Una volta installato Google AdSense, dovrai attendere dalle 24 alle 48 ore prima che gli annunci compaiano sul tuo sito o canale video. Una volta che li vedi, sei pronto a promuovere il tuo sito. Potrai usare i social media, forum, blog di altre persone e altri metodi per attirare traffico verso il tuo sito. Ricordati che per fare soldi con Google AdSense la gente dovrà cliccare sugli annunci e, affinché ciò avvenga, dovrai attirare traffico sul tuo sito, blog o canale web.

Dovrai anche continuare a produrre materiale di ottima qualità per continuare ad attirare i visitatori e aumentare le possibilità di click sugli annunci. Poniti l’obiettivo di postare un nuovo articolo o video almeno una volta a settimana o, se la tua agenda lo permette, più spesso. Ogni volta che aggiungi qualcosa di nuovo, promuovine il contenuto. Vedrai che il flusso di denaro comincerà ad arrivare al tuo account Google AdSense.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *