Guadagnare soldi dando lezioni private

Guadagnare soldi dando lezioni private

Sei alla ricerca di un guadagno extra per un viaggio, un acquisto o per pagare le bollette o, più semplicemente, vuoi diventare un freelance e lavorare da casa? Lavorare come insegnante privato può aiutarti a guadagnare soldi, soprattutto se sei uno studente, un educatore o lavori in un campo legato ad una materia come l’inglese, le scienze o la matematica. Potrebbe diventare il tuo lavoro full time online se lo vuoi!

Anche in momenti di crisi economica c’è sempre richiesta di insegnanti privati. Gli studenti di tutti i livelli e di tutte le età hanno bisogno di aiuto per completare i loro compiti o portare a termine con profitto e sono spesso disposti a pagare per avere un aiuto. Se essere un insegnante privato sembra allettante, continua a studiare per imparare tutto quello che serve sapere per iniziare.

Perché diventare un insegnante privato?

Diventare un insegnante privato può darti numerosi benefici. Alcuni vantaggi ad esempio sono:

Poter fare una buona vita

Il potenziale di guadagno orario di un insegnante privato è più alto che quello di altri lavori. In base al livello dei tuoi allievi, alla tua formazione ed esperienza, potrai applicare una tarrifa che va dai 20 ai 50 Euro orari.

Un modo per arricchire il tuo CV

Questa voce darà lustro al tuo curriculum, sia che tu rimanga un insegnante privato che tu lo faccia come seconda attività. I tuoi allievi, o i loro genitori, possono costituire ottime referenze da citare nel tuo CV.

Puoi organizzare la tua giornata autonomamente

puoi fare l’insegnante privato organizzando la tua agenda autonomamente anziché rendere conto ad un tuo superiore e seguire i suoi orari. Queste rende l’essere un insegnante privato il lavoro perfetto per uno studente full-time o se hai un lavoro a tempo pieno.

Sarai un buon insegnante?

Non tutti sono portati per l’insegnamento. Per capire se lo sei o no, prendi in considerazione le risposte che darai alle seguenti domande:

Il posto migliore per farlo è Udemy, un mercato di apprendimento e insegnamento online con oltre 100000 corsi e 24 milioni di studenti. Impara programmazione, marketing, scienza dei dati e quasi tutto ciò che riesci a pensare!

Riuscirai a gestire orari e guadagni autonomamente?

Quando si lavora sottoposti, si viene pagati per le ore passate al lavoro. In molti casi, lo stipendio ti viene versato direttamente in banca. Facendo l’insegnante, dovrai tenere conto delle ore lavorate, dei pagamenti ricevuti e dovrai recarti in banca a depositare i guadagni.

Ci sai fare con le persone?

Essere un insegnante privato significa lavorare a stretto contatto con adulti, adolescenti o bambini. Dovrai essere un buon comunicatore e tenere un atteggiamento positivo. Dovrai avere anche tanta pazienza con le persone che si sforzano di imparare e che sono spesso frustrati e arrabbiati.

Cose da fare prima di diventare un insegnante privato

Se vuoi avere successo come insegnante privato, dovrai:

1. Pagare le tasse

Se vieni pagato per essere un insegnante privato, dovrai pagare le tasse sui tuoi guadagni. A seconda del paese in cui vivi, il processo è diverso. Ti consigliamo di consultare un commercialista prima di iniziare.

2. Controlla i tuoi precedenti

Se stai pensando di insegnare ai bambini, può essere un’ottima idea il mostrare di non avere precedenti di nessun tipo. In questo modo, i genitori dei bambini saranno tranquilli

3. Fai firmare un contratto ai tuoi clienti

Per evitare incomprensioni con i tuoi clienti, redigi sempre un documento in cui spieghi cosa farai in quanto tutor, la durata e frequenza delle lezioni e il loro prezzo. Scrivi anche i tempi di pagamento, dopodiché fai apporre data e firma al cliente, dandogli una copia.

4. Scegli tariffe competitive

Fai una ricerca e scopri qual è il mercato nella tua zona e comportati di conseguenza.

Come avere clienti

Guadagnare soldi dando lezioni privateCi sono svariati modi per trovare clienti facendo l’insegnante privato. Puoi mettere volantini e manifesti nel tuo quartiere o pubblicare un annuncio sul giornale.

Spargi la voce che stai offrendo servizi di tutoraggio sui social media. Utilizzare Internet per attirare le imprese attraverso un sito web che delinea i tuoi servizi, mostra la tua esperienza e le competenze fornite le modalità di contatto. Alcuni tutor riescono poi a guadagnare passivamente postando le proprie lezioni su YouTube e facendole fruttare.

Quando comincerai ad avere clienti, valuta la possibilità di un qualche tipo di vantaggio per chi ti manderà nuove persone. Potresti offrire una lezione gratuita per ogni nuovo cliente o fornire loro qualche altro beneficio.

Fare l’insegnante privato è un tipico lavoro da freelance. Puoi leggere più sull’argomento qui. Un altro posto dove trovare clienti è Fiverr. Leggi come fare soldi su Fiverr.

Lavorare come tutor è come trovare un lavoro freelance. Un posto consigliato per trovare clienti potrebbe essere il sito Fiverr. Puoi trovare ulteriori informazioni su come guadagnare denaro su Fiverr qui.

Torna su