Guadagnare soldi con i video in diretta

Avrai sentito parlare di persone che fanno soldi facendo fruttare i video su YouTube e siti simili, ma c’è una nuova forma di video che permette alle persone di creare un vero e proprio lavoro online e guadagnare sul web. I creatori di contenuti adesso trasmettono video live per meglio esprimersi, pubblicizzarsi, educare il pubblico, mostrare la propria creatività, condividere le proprie conoscenze e fare soldi extra.

Se ti stai domandando come esattamente è possibile guadagnare soldi trasmettendo video in diretta, sappi che non esiste una risposta sola. Potrai fare soldi in molti modi con questi tipi di video. Uno di questi è richiedere un pagamento per lo streaming live o direttamente tramite pay per view o abbonamenti. Potrai anche vendere degli annunci e ricevere indirettamente soldi dagli sponsor. Altro modo è quello di avviare una campagna di crowdfunding su un sito come Kickstarter o Indiegogo per crearti i fondi necessari a produrre video in diretta su determinati argomenti.

Ci sono pro e contro su come puoi guadagnare soldi con i video in diretta. Questa guida ti spiegherà i benefici e gli inconvenienti del fare soldi in questo modo.

Guadagnare soldi con i video in diretta

Trasmettere in Pay Per View e Abbonamenti

La monetizzazione degli eventi trasmessi in diretta è il modo più semplice di fare soldi. Monetizzazione diretta significa far pagare alle persone che vogliono vedere i tuoi contenuti. Servizi di streaming video come DaCast hanno un’opzione che permette solo agli utenti paganti di vedere i video. Potrai anche usare un servizio di terze parti compatibile con la tua piattaforma streaming,ad esempio InPlayer, un widget che funziona con numerose piattaforme.

Quando decide il modo migliore di monetizzare direttamente il video con un paywall, hai due modi diversi per strutturare i pagamenti. Uno è quello di richiedere semplicemente un pagamento per vedere il video in diretta o una sua registrazione disponibile per un certo periodo di tempo.

Un’altra opzione è offrire un abbonamento, simile a quelli di Netflix e Amazon Video. Grazie all’abbonamento, le persone pagheranno mensilmente o con un’altra cadenza per continuare a ricevere l’accesso a tutti i contenuti prodotti. È possibile impostare un pagamento automatico fino all’annullamento del servizio. Creare un servizio basato su abbonamento è un modo in cui alcuni imprenditori producono un reddito costante, che porta alla stabilità finanziaria, al successo e alla ricchezza.

Ci sono vantaggi e svantaggi del paywall, sia per la pay per view che per l’abbonamento a eventi trasmessi in diretta. Il più grande vantaggio è che è possibile fare soldi con un pagamento anticipato nel caso di abbonamenti. Inoltre, gli spettatori non dovranno sorbirsi annunci o altri contenuti promozionali per godersi il tuo lavoro.

Lo svantaggio maggiore alla monetizzazione diretta è che occorre disporre di una base di fan disposti a pagare per vedere il video. È probabile che vi sia un calo di spettatori nel momento in cui i contenuti diventano a pagamento, limitando la capacità di fare soldi e di condividere il proprio lavoro con il mondo.

Un’altra opzione per monetizzare un’appassionata fan è la vendita di swag, o prodotti che portano il tuo marchio, nome o logo specifico. Se sei interessato a creare e vendere capi di abbigliamento personalizzati, ti consigliamo di dare un’occhiata a Printful!

Annunci e sponsor

La monetizzazione indiretta attraverso gli annunci e le sponsorizzazione è un altro modo per guadagnare soldi con i video in diretta, il modo con cui la maggior parte delle stazioni televisive guadagna. Un annuncio video verrà trasmesso sia prima che dopo la trasmissione o mentre il video viene tramesso apparirà un banner con degli annunci.

La pubblicità è una grande alternativa alla monetizzazione diretta, soprattutto per i produttori di contenuti preoccupati di perdere pubblico a causa del pagamento di un abbonamento. In questo modo gli utenti non hanno bisogno di spendere soldi per guardare i contenuti. Puoi dare un’occhiata a questi due diversi modi di monetizzazione: : Google Adsense e Affiliate marketing. Questi du metodi di monetizzazione sono dati da annunci che possono essere trasmessi prima della trasmissione o durante la stessa.

Per quanto riguarda gli aspetti negativi, gli annunci possono distrarre, in particolare se visualizzati sullo schermo durante il video. Altro potenziale problema è che, se gli inserzionisti non ottengono alcun vantaggio dagli annunci, possono anche decidere di smettere. Affinché poi un’azienda possa decidere di pagarti per sponsorizzarti, dovrai anche avere un vasto pubblico.

Nelle sponsorizzazioni lo sponsor, anziché mettere annunci formali, ti chiederà di vendere il proprio prodotto informalmente. Potrebbe essere necessario utilizzare un plug in per il prodotto durante la trasmissione video o dire che l’evento è stato sponsorizzato da loro. I vantaggi della sponsorizzazione sono simili a quelle degli annunci, così come gli aspetti negativi.

Promuovere un sito web con un video

Altro modo per monetizzare i tuoi eventi trasmessi in diretta è usare i tuoi video per aumentare il traffico verso un sito. Il sito poi potrà avere annunci che ti permetteranno di fare soldi, un blog a pagamento, la vendita di e-books o anche un sito e-commerce che vende prodotti e servizi.

Grazie a questo tipo di trasmissione video, il video diventa quasi un componente aggiuntivo in sé e per sé; esiste per promuovere il tuo sito web. Tuttavia, questi tipi di video, sono meno invadenti per gli spettatori, che potranno guardare il programma e alla fine scegliere di non visualizzare il sito. Questo è il più grande svantaggio dell’utlizzo di una trasmissione video in diretta per dirigere il traffico verso il tuo sito web – paradossalmente, nessuno potrebbe visitare il sito, il che significa non fare soldi con le trasmissioni video.

Se vuoi avere successo utilizzando video per promuovere un sito web, dovrai assicurarti che il contenuto sia interessante. Evita di raccontare tutta la storia. Dai informazioni sufficienti per aiutare i telespettatori interessati e poi dirottali sul tuo sito web per le altre informazioni. Occorre tempo per costruirsi un seguito tale da poter far soldi con questo tipo di video.

Fai una campagna di crowdfunding

Guadagnare soldi con i video in direttaSe i tuoi eventi trasmessi in diretta vertono su argomenti unici e di interesse per il pubblico o per un certo tipo di persone o se hai un seguito di spettatori affezionati, il crowdfunding può essere un ottimo modo per ottenere soldi per il video in diretta.

Con il crowdfunding, è possibile impostare una campagna con un obiettivo particolare e poi raccogliere piccole donazioni da persone desiderose di guardare la trasmissione in diretta quando va in onda. Avrete però bisogno di fornire incentivi o premi per incoraggiarli a contribuire. Ad esempio, potresti citare i loro nomi nel video o inviare loro una copia delle trasmissioni quando il loro contributo raggiunge un certo ammontare.

Le campagne di crowdfunding sono modi semplici per generare fondi ed eliminare i fastidi di dover cercare inserzionisti e sponsor. Il problema è che non tutte le campagne hanno successo, e potresti non essere in grado di realizzare il tuo obiettivo.

La migliore piattaforma per iniziare con i nostri sforzi di crowdfunding è sicuramente Krowdster, la prima piattaforma di marketing crowdfunding, progettata per ottimizzare e promuovere premi e campagne di crowdfunding equity. Se vuoi dare un’occhiata alle loro offerte e iniziare al più presto, sentiti libero di cliccare sull’immagine qui sotto o vai al loro sito web qui!

Torna su