Tutorial sui Wallet per Criptovalute: la Guida per Crearne Uno Tutto Tuo

I wallet per criptovalute sono un requisito fondamentale sia per chi utilizza le monete digitali in modo occasionale sia per chi fa sul serio ed è interessato al mondo degli investimenti e del trading. Proprio come un portafoglio comune, quello per le criptovalute serve a conservare la valuta digitale in un luogo sicuro e facilmente accessibile. Se non possiedi un portafoglio, non puoi comprare nessuna criptovaluta.

In questo articolo ti spiegheremo il motivo per cui dovresti avere un wallet per criptovalute, le opzioni a tua disposizione e il modo in cui puoi aprirne uno. Abbiamo testato i migliori portafogli per facilitarti la scelta, così saprai esattamente quali si adattano meglio alle tue esigenze.

Cos’è un wallet per criptovalute?

wallet per tutte le criptovalute

Un wallet per criptovalute è un posto sicuro in cui si possono conservare Bitcoin, Litecoin e altre valute. Dovresti avere diversi wallet per tutte le criptovalute a cui sei interessato.

In particolare, per far sì che le transazioni vadano a buon fine, hai bisogno di una chiave pubblica e di una chiave privata. Una chiave privata è una lunga stringa di codici alfanumerici che autorizza una transazione. Inoltre, essa aiuta a generare una chiave pubblica che viene utilizzata dall’altra persona per effettuare una richiesta di transazione.

Il proprietario della criptovaluta utilizza quindi la propria chiave privata per autorizzare la transazione. Quando questa è stata autorizzata, può essere aggiunta alla blockchain in modo permanente.

Dunque, un wallet per criptovalute serve a custodire le chiavi private in un luogo sicuro. Se perdi o dimentichi le chiavi private, perdi l’accesso a tutti i tuoi risparmi. E se qualcuno riesce ad accedere alle tue monete perché il tuo portafoglio viene violato, perdi tutte le tue valute!

Perché hai bisogno un portafoglio?

Il wallet per criptovalute, oltre che a ricevere le valute di tuo interesse, serve a mantenere al sicuro il tuo denaro digitale, proprio come fosse una banca. A differenza della moneta legale, il portafoglio di criptovalute ti permette di lavoro da casa o da qualunque altro luogo. Non ti serve un posto fisico in cui conservare i tuoi soldi.

Poiché le criptovalute operano in un sistema decentralizzato, possedere un portafoglio significa avere più controllo sul modo in cui si conserva e si protegge il proprio investimento.

Inoltre, un wallet per criptovalute è necessario se:

Infine, in questo modo puoi indirizzare i tuoi pagamenti in criptovalute nel portafoglio di tua scelta, così saprai sempre dove hai messo i tuoi guadagni.

Quindi, quali e quanti tipi di wallet per criptovalute esistono? Quale modello è il migliore? Vediamo di rispondere a queste domande nel dettaglio…

blockchain portafoglio

Tipologie di portafoglio

Un wallet per criptovalute può appartenere a una delle quattro categorie qui sotto

Ogni wallet per criptovalute ha funzionalità e livelli di sicurezza diversi, e a seconda delle tue preferenze, puoi scegliere tra un modello che funzioni online o offline. Ecco una breve panoramica delle diverse tipologie di wallet e delle loro caratteristiche principali!

Portafoglio online (hot wallet)

Sede

Online

Autenticazione
a due fattori

Facoltativa

Opzione di
recupero

Facoltativa

Rischi

Hacking

Solitamente quando impari come acquistare criptovalute di qualsiasi tipo, apri subito un portafoglio online che utilizzi per guadagnare soldi online. Lo scopo principale di questi portafogli è facilitare le transazioni giornaliere; inoltre, alcuni modelli possono essere utilizzati su più piattaforme, così da poter spostare le monete da un portafoglio online a uno offline.

Per motivi di sicurezza, per la maggior parte dei wallet per criptovalute si può scegliere di utilizzare la funzione di autenticazione a 2 fattori, ed è proprio per questo che i portafogli online sono l’opzione perfetta per le transazioni regolari.

Anche se non accade tutti i giorni, questi modelli sono i più vulnerabili agli attacchi di hacker e, pertanto, potresti correre il rischio di perdere tutti i tuoi guadagni.

Se stai cercando di acquistare e investire in criptovalute, oltre a un portafoglio online, ti consigliamo vivamente di munirti anche di un portafoglio offline o hardware. In questo modo potrai archiviare la maggior parte delle criptovalute in un luogo sicuro e conservare il resto in un wallet online.

Consigli:

wallet criptovalute

Coinbase è uno dei wallet per criptovalute migliori e più popolari. Ecco perché: la sua interfaccia lo rende facile da usare e inoltre è un’opzione molto sicura. Supporta un’ampia gamma di valute e dà anche accesso alla piattaforma di brokeraggio di Coinbase, rendendo più semplice il trasferimento di monete dalla piattaforma al portafoglio.

ethereum wallet

Coinpayments è un portafoglio online, versatile, in grado di conservare circa 700 criptovalute. Una caratteristica interessante è che si può utilizzare per acquistare prodotti direttamente online e andare oltre il semplice trading. È rinomato per il suo livello di sicurezza e per il fatto che vi si può accedere anche dal cellulare. Nonostante sia un portafoglio online, l’app mobile rende Coinpayments un modello ibrido attraente, da cui è possibile accedere ovunque.

Portafoglio software offline

Sede

Programma informatico/Applicazione

Autenticazione
a due fattori

Facoltativa

Opzione di
recupero

Facoltativa

Rischi

Malware

Conosciuto anche col nome di “portafoglio desktop”, questo wallet per criptovalute è un tipo di software che può essere installato sul proprio computer. Viene considerato un modello offline poiché è possibile spostare le valute dalla piattaforma o dal portafoglio online direttamente nel wallet software offline, e si può utilizzare senza alcuna connessione internet. Inoltre, per funzionare, non deve essere collegato a nessuna piattaforma online.

Ciò vuol dire che le tue chiavi private vengono archiviate direttamente sul computer, rendendo questa opzione estremamente più sicura. Se è vero che i computer possono essere hackerati, non è comunque così facile cercare di entrare in un portafoglio che non è sempre connesso ad internet.

wallet criptovalute

Tieni presente che se il tuo computer si blocca, viene attaccato da malware, si rompe o viene fisicamente rubato, non avrai più accesso al portafoglio software. Per aggirare questo problema, molti modelli software forniscono sistemi di recupero, così da poter recuperare le chiavi private attraverso un sistema di protocollo di sicurezza.

Inoltre, il portafoglio software mette a disposizione diversi strumenti utili, come il trading tra portafogli e grafici in diretta che tengono traccia della domanda del mercato per ciascuna criptovaluta.

Consigli:

blockchain wallet

Esso è compatibile con tutti i principali sistemi operativi, come Linux, Mac e Windows. È un portafoglio software che assicura un alto livello di privacy, veloce e facile da usare sia per i principianti che per gli esperti. Probabilmente, la caratteristica più interessante di questo wallet per criptovalute è la possibilità di eseguire il backup su un portafoglio hardware; esso supporta inoltre un processo di ripristino che assicura un ulteriore grado di sicurezza e di protezione.

portafoglio criptovalute

Exodus è un famoso portafoglio offline per principianti, che supporta diverse criptovalute e può quindi essere utilizzato come wallet per Ethereum, Litecoin e altre Altcoin. Si scarica gratuitamente ed è proprio questo il motivo principale per cui Exodus ha tanto successo tra i principianti. Oltre ad avere ottime funzioni di sicurezza, il suo layout lo rende facilissimo da usare.

wallet per tutte le criptovalute

Jaxx è uno dei portafogli multi-valuta più apprezzati del mercato. Supporta tutte le criptovalute più comuni ed è in grado di convertire Bitcoin, Ether e altre Altcoin grazie alla sua tecnologia integrata Shapeshift. Questa caratteristica è molto interessante per chi cerca un luogo in cui conservare tutte le varie criptovalute in suo possesso.

Infine, Jaxx funziona su diverse piattaforme: da Windows, a Linux, a Mac, Android e iOS. Ciò significa che puoi accedere facilmente al portafoglio sia dal computer che dallo smartphone!

Portafoglio hardware

Sede

Dispositivo di archiviazione offline

Autenticazione
a due fattori

Facoltativa

Opzione di
recupero

Facoltativa

Rischi

Smarrimento/Furto

Per chi vuole comprare tante valute diverse o guadagnare con una moneta popolare come il Bitcoin, un wallet per criptovalute hardware è l’opzione che offre il massimo grado di accessibilità e sicurezza. Si tratta di un piccolo dispositivo esterno o di un’unità USB che può essere collegata al computer per memorizzare le chiavi private.

Siccome è un dispositivo esterno, le valute vengono conservate in modalità offline, dunque il rischio che le chiavi private vengano compromesse è ridotto al minimo. Questa opzione è anche conosciuta come cold storage. Un portafoglio di questo tipo richiede un investimento di circa €100, ma in quanto a sicurezza è sicuramente una delle opzioni migliori.

Il lato negativo dei wallet hardware è che possono essere rubati o smarriti. Quindi se ne acquisti uno, assicurati di tenerlo in un posto sicuro e di non perderlo mai! Ricordati inoltre, che se non vengono conservati in modo appropriato, questi wallet possono essere soggetti ad usura.

Consigli:

blockchain portafoglio

Il Ledger Nano viene costantemente definito uno dei migliori wallet per criptovalute hardware disponibili sul mercato. Il dispositivo è simile a un’unità USB, con un display che può essere usato per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza. È possibile scegliere di utilizzare l’autenticazione a due fattori e disporre anche di un codice pin per confermare le transazioni.

L’hardware interno è anch’esso a prova di contraffazione: le sue unità di archiviazione non possono essere né aperte né rimosse fisicamente, fattore che rende il Ledger Nano uno dei portafogli hardware più sicuri sul mercato.

wallet criptovalute

Anche Trezor è una scelta molto popolare, più sicura rispetto ad alcuni modelli di Ledger Nano, anche se più costoso. Ha un’ottima funzione di compatibilità con alcuni portafogli desktop offline: è quindi possibile utilizzare Trezor come opzione di backup o ripristino

ethereum wallet

KeepKey è uno dei nuovi modelli sul mercato. Ha molte caratteristiche in comune con Trezor e Ledger Nano, ma ha dimensioni leggermente maggiori rispetto a questi. Tuttavia, non lasciarti scoraggiare dalle sue dimensioni! Il suo display è più grande e offre caratteristiche di sicurezza aggiuntive.

Portafoglio cartaceo

Sede

Foglio scansionabile offline

Autenticazione
a due fattori

No

Opzione di
recupero

No

Rischi

Smarrimento/Danno

L’ultima opzione è sicuramente quella più sicura: il wallet per criptovalute cartaceo. In realtà si tratta di un portafoglio stampato, che contiene un codice scannerizzabile, che a sua volta contiene le chiavi private.

Uno dei vantaggi del portafoglio cartaceo è che è offline al 100%, quindi non c’è alcuna possibilità di essere attaccati da hacker o malware. Servono solo pochi minuti per configurarlo e stamparlo, e il risultato finale è un’ottima opzione per conservare le valute come investimento a lungo termine.

Lo svantaggio principale di questo modello è che, se non trattato con cura, può danneggiarsi facilmente. Per questo ti consigliamo di plastificare o sigillare il portafoglio per evitare che si rovini o si rompa.

Consigli:

blockchain wallet

Walletgenerator.net è un generatore di wallet per criptovalute cartacei, che ti guida nel processo di creazione del tuo portafoglio personale. Ti consigliamo questo sito perché è un portafoglio multi-criptovaluta, che al momento supporta 192 monete diverse. Vai sulla pagina principale, segui le istruzioni e assicurati di aver accesso a una stampante per stampare i tuoi portafogli!

Consigli sulla sicurezza: come conservare il tuo portafoglio

Ovviamente, la sicurezza del tuo wallet per criptovalute è di fondamentale importanza. Che tu stia facendo trading a tempo pieno o che stia cercando solo di capire come guadagnare soldi extra da libero professionista, assicurati sempre di tenere le tue monete al sicuro e sotto controllo. Ecco i nostri consigli:

portafoglio criptovalute

Più di uno

Ti consigliamo di avere sempre diversi wallet per criptovalute. Sebbene all’inizio si utilizzi solo un portafoglio online, cerca sempre di conservare le tue valute in un luogo più sicuro. Conservare le chiavi private offline offre un’ulteriore garanzia dal furto e dalla perdita dei tuoi guadagni.

Quindi, se hai intenzione di investire in criptovalute, apri un portafoglio offline, hardware, di carta… e perché no, anche tutti e tre! Cerca sempre quello che si adatta alle tue esigenze..

Sicurezza, Backup & Ripristino

Un’altra considerazione da fare è quella di mantenere i portafogli sempre al sicuro. Un elemento che non può assolutamente mancare è l’autenticazione a due fattori. Se un portafoglio offre ulteriori misure di sicurezza, approfittane, e assicurati sempre di essere l’unica persona con accesso al tuo wallet.

Fai sempre il backup dei portafogli in modo periodico. Se disponi di un portafoglio online, esegui il backup su un portafoglio software. Se hai un portafoglio software, esegui il backup su uno di tipo hardware. Se il tuo wallet online viene hackerato o il wallet software è affetto da malware, è di primaria importanza avere un backup, di modo da non perdere tutte le valute.ethereum wallet

Se hai a disposizione un’opzione per recuperare i tuoi dati, prenditi il tempo necessario per configurarla: se il tuo computer si rompe o il tuo portafoglio hardware cade in una pozza d’acqua, avere un sistema di recupero può aiutarti ad accedere alle tue valute digitali.

Fai tutto il possibile per assicurarti che i tuoi guadagni siano al sicuro!

Considerazioni finali

Quando inizi a comprare o fare trading con le monete digitali, un wallet per criptovalute non è solo un requisito essenziale, è anche un modo per conservare i tuoi guadagni in un luogo sicuro. Sia che tu voglia fare soldi con le criptovalute, sia che tu voglia usarlo come mezzo di compravendita, sicuramente non vuoi correre il rischio di perdere i tuoi guadagni, soprattutto nel mondo digitale!

Quando avrai deciso quali portafogli preferisci, potrai iniziare a riempirli con le tue criptovalute preferite, seguendo queste guide:

criptovalute
Come comprare Bitcoin
Criptovalute
Come comprare Litecoin
criptovalute
Come comprare Ripple
criptovalute
Come comprare Ethereum
criptovalute
Come comprare Monero

All’inizio ti conviene iniziare con un wallet per criptovalute come Coinbase, ma poi ti consigliamo di investire in un modello software come Electrum, in un portafoglio hardware come Ledger Nano o in uno cartaceo come Walletgenerator.net. Ognuna di queste opzioni è perfetta per conservare le tue criptovalute in maniera sicura. Devi solo decidere quale sia la più adatta a te!