Bitcoin vs Ethereum [Guida Completa]

Bitcoin vs Ethereum

Bitcoin ed Ethereum sono due dei nomi più conosciuti quando si parla di guadagnare soldi con le criptovalute. Entrambe possono essere comprate, vendute e utilizzate per fare trading. Ma che cosa sono e che cosa le differenzia? Sono uguali? Cerchiamo di capire meglio in questo confronto Bitcoin vs Ethereum!

Bitcoin vs Ethereum: una panoramica

Qual è la migliore tra le due monete? La risposta in breve è questa: entrambe hanno dei vantaggi e vale la pena investire su di esse, devi solo capire quali siano i rispettivi punti di forza e debolezza.

Il problema di mettere a confronto Bitcoin vs Ethereum è che il loro scopo non è quello di competere l’una con l’altra, in quanto ognuna di esse appartiene a una categoria a sé stante nella categoria delle criptovalute

Questa tabella riassume alla perfezione il confronto tra Bitcoin vs Ethereum:

BITCOIN (BTC)
ETHEREUM (ETH)
LancioGennaio 2009Luglio 2015
Creatore“Satoshi Nakamoto”Vitalik Buterin, Joseph Lubin, Gavin Wood, etc.
ValutaMonetaToken
Tipo di fornituraDeflazionaria (Quantità Stabilita)Inflazionaria (Nessuna Quantità Stabilita)
Limite massimo21 Millioni BTC18 Millioni ETH / anno
Emissione di nuove monete – tempoOgni 10 minutiOgni 10 – 20 secondi
Dettagli compenso bloccoDimezzato ogni 210.000 blocchi5 ETH / nuovo blocco
Compenso iniziale50 BTC5 ETH
Compenso attuale per blocco12.5 BTC oggi5 ETH
Unità di misura più piccola1 Satoshi = 0.00000001 BTC1 Wei = 0.000000000000000001 ETH
Valore in valuta legale1 BTC = 6.800 EUR (luglio 2018)1 ETH = 340 EUR (luglio 2018)
UtilizzoCompravendita di beni, servizi e riserva di valore.Concepito per la creazione di dApp (app decentralizzate) nella blockchain di Ethereum.
ScopoValuta digitale che opera in funzione e competizione con le monete legali (USD, EUR) e il sistema aureo.Un token nato per facilitare la creazione di Contratti Intelligenti.
soldi online

Bitcoin è più liquido nel senso che è stato creato per la compravendita e lo scambio di beni e servizi. La soglia di 21 milioni di monete crea una sensazione di scarsità che può portare il valore del Bitcoin ad aumentare. In luce di quanto visto nel dibattito Bitcoin vs Ethereum, il primo certamente non fa uso della migliore tecnologia di blockchain, ma rimane pur sempre la prima criptovaluta inventata e la più popolare.

Cosa ancora più importante, il Bitcoin sta ancora dettando legge nel mondo della finanza e della tecnologia, e sembra proprio che rimarrà sul mercato a lungo. Nonostante quello che dicono i guru della finanza riguardo al Bitcoin, è chiaro che la tecnologia della blockchain è quello che rende questa valuta digitale un investimento allettante ed è anche il motivo per il quale, nel confronto Bitcoin vs Ethereum, molte persone preferiscano il primo.

Ethereum vs Bitcoin
Ethereum vs Bitcoin

Ethereum, dall’altro lato, è nato per facilitare i Contratti Intelligenti e lo sviluppo di nuove app in maniera decentralizzata. Nel dibattito Bitcoin vs Ethereum, il secondo perde in fatto di valore di mercato, ma la sua tecnologia rappresenta qualcosa di davvero entusiasmante per gli sviluppatori e per i paesi del mondo. Inoltre, vista una soglia di limite massimo talmente alta, l’Ethereum ha molte possibilità di crescita.

Sebbene nel dibattito Bitcoin vs Ethereum il primo ne esca vincente se si vuole guadagnare soldi online, nulla ci vieta di ipotizzare che la situazione in futuro possa ribaltarsi a favore dell’Ethereum.

Le caratteristiche del Bitcoin, i vantaggi e gli svantaggi

Emissione: gennaio 2009

Creatore(i): Satoshi Nakamoto

Il Bitcoin è stata la primissima criptovaluta emessa sul mercato, il cui intento originario era quello di competere con investimenti consolidati come le valute legali e il sistema aureo. Il successo del Bitcoin è stato reso possibile grazie alla tecnologia del blockchain su cui esso si basa. La tecnologia del Bitcoin è stata creata per condurre transazioni quotidiane con la valuta digitale, mentre la tecnologia del blockchain ha suscitato l’entusiasmo di sviluppatori e investitori di tutto il mondo.

Il blockchain funziona come un registro pubblico che conserva in modo permanente tutte le transazioni effettuate per ciascun Bitcoin. Il registro pubblico del blockchain è reso sicuro dall’uso della crittografia. Inoltre, è difficile riuscire a ‘ingannare’ il sistema, poiché grazie alla tecnologia peer-to-peer delle persone che si occupano di come minare Bitcoin (conosciuti col nome di miner), ogni transazione viene confermata e protetta da utenti anonimi provenienti da tutto il mondo. È importante notare che sia il Bitcoin che l’Etherum si basano sul blockchain o su una tecnologia simile.

Ethereum vs Bitcoin

Dalla data della sua emissione il Bitcoin può rilasciare sul mercato solo 21 milioni di monete. A differenza della valuta legale, per cui è possibile produrre denaro secondo un modello inflazionistico, il Bitcoin segue un modello deflazionistico. Una volta che saranno state rilasciate 21 milioni di monete, non sarà più possibile crearne altre.

Quando si cerca di capire come guadagnare con il Bitcoin e si fa il confronto Bitcoin vs Ethereum, il principale svantaggio del primo è il tempo di conferma delle transazioni. Rispetto ad altre criptovalute come l’Ethereum, la conferma delle transazioni può richiedere fino a 10 minuti, mentre per altre monete digitali servono solo pochi secondi. Tuttavia, la tecnologia del Bitcoin e il fatto che sia stato la prima valuta virtuale immessa con successo nel mercato, lo rendono una scelta molto popolare.

Se vuoi fare un investimento con il Bitcoin o fare un salto di qualità, puoi leggere la nostra guida sul Bitcoin.

Le caratteristiche dell’Ethereum, i vantaggi e gli svantaggi

Emissione: luglio 2015

Creatore(i): Vitalik Buterin, Joseph Lubin, Gavin Wood, e altri.

L’Ethereum è molto diverso dal Bitcoin perché non è stato progettato per essere utilizzato solo per la compravendita di beni e servizi. Infatti l’Ethereum si basa su un’infrastruttura diversa, basata sui contratti intelligenti e le applicazioni distribuite. Esso propone caratteristiche aggiuntive al Bitcoin, poiché funziona non solo come una piattaforma, ma anche come un linguaggio di programmazione. Nel dibattito tra Bitcoin vs Ethereum, questa è una delle differenze maggiori.

Se ti stai chiedendo come comprare Ethereum e come sfruttare tale moneta, tutto quello che abbiamo detto finora indica che questo token può essere utilizzato per creare app decentralizzate e contratti intelligenti. L’Ethereum può anche essere utilizzato per fare crowdsourcing e raggruppare le risorse necessarie per avviare le app. A differenza del Bitcoin, l’Ethereum segue un sistema inflazionistico in cui non esistono limitazioni di mercato, per questo vengono rilasciati al pubblico circa 18 milioni di Ether ogni anno.

Ethereum vs Bitcoin

Inoltre, visto che l’Ethereum utilizza il modello della blockchain del Bitcoin in una versione migliorata, la tecnologia su cui si basa rende la conferma delle transazioni molto più veloce (solo pochi secondi) rispetto al Bitcoin. Cosa ancora più importante è che l’Ethereum viene aggiunto alla tecnologia del blockchain attraverso un nuovo linguaggio di programmazione, chiamato Turing completo. Quest’ultimo aiuta gli sviluppatori a creare e pubblicare applicazioni attraverso la piattaforma dell’Ethereum.

Il lato negativo dell’Ethereum è che al momento non ha un valore di mercato paragonabile a quello del Bitcoin, sebbene siamo sicuri che diventerà una criptovaluta sempre più popolare. Al momento un Ether ha un valore pari a poche centinaia di euro, mentre un Bitcoin ne vale migliaia, ma la situazione potrebbe sempre cambiare in futuro.

È possibile investire o fare mining di Bitcoin e/o Ethereum?

Sì! Sebbene sia necessario ricordare che lo scopo del Bitcoin e dell’Ethereum è completamente diverso, entrambe sono pur sempre delle criptovalute. Puoi comprare, vendere, scambiare e minare sia Bitcoin che Ethereum. Nel confronto Bitcoin vs Ethereum, i valori di mercato delle due monete sono drasticamente diversi al momento, ma questo non scoraggia affatto gli investitori.

Forse ti starai chiedendo se e come investire in Bitcoin, oppure se nel dibattito Bitcoin vs Ethereum sia meglio investire nell’una o nell’altra moneta. Beh, perché non investire in entrambe? Puoi crearti un portafoglio di investimenti con più criptovalute. In questo confronto Bitcoin vs Ethereum, devi considerare che entrambe sono criptovalute stabili e molto popolari, per questo tante persone decidono di acquistarle tutte e due!

E per caso ti stai domandando come minare Ethereum? Se funziona come per il Bitcoin? Se vuoi far parte della crescita tecnologica o fare un investimento che vada oltre il trading , puoi decidere di minare sia il Bitcoin che l’Ethereum.

Tuttavia, devi tenere a mente due cose:

Bitcoin vs Ethereum

Utilizza un calcolatore di Bitcoin o un calcolatore di Ethereum per capire se conviene contribuire a una mining pool, se puoi ottenere i risultati sperati o se sarà solo una perdita di tempo.

Bitcoin vs Ethereum

Unisciti a una mining pool affidabile, con un ottimo registro del suo contributo alla blockchain, in quanto potresti andare incontro a truffe o pool illegittime.

Rispetto al solo investimento, il dibattito tra Bitcoin vs Ethereum per quanto riguarda il mining, non riguarda lo sforzo di una persona sola che lavora semplicemente dal suo computer. Il mining richiede l’utilizzo di molti computer dedicati solo a questo scopo e di una fonte di elettricità costante, di modo da poter eseguire gli algoritmi necessari per confermare e proteggere le transazioni.

Nel confronto Bitcoin vs Ethereum, se sei interessato al mining dell’una o dell’altra moneta, ti consigliamo di unirti a un gruppo di minatori così da poter utilizzare le risorse a disposizione di tutti, indipendentemente dalla potenza di elaborazione, dall’archiviazione o da qualsiasi altra operazione necessaria per fare mining in modo efficace. Quando uno dei membri della mining pool conferma un blocco nella blockchain,  vieni ricompensato con una quantità di Bitcoin o Ethereum, equamente suddivisa tra tutti i minatori.

Ultime riflessioni

Ethereum vs Bitcoin

Quando si considera come guadagnare soldi extra, diversi sono i vantaggi e gli svantaggi legati al confronto Bitcoin vs Ethereum  Che si tratti di un valore più elevato o di una tecnologia diversa, il dibattito tra Bitcoin vs Ethereum probabilmente continuerà ancora per un po’. Dunque, qual è la criptovaluta sulla quale investire?

Beh, se sei interessato a investire in Bitcoin, ricorda che con questa moneta è più facile acquistare, vendere e fare trading. Ciò significa anche che il suo valore può aumentare e diminuire rapidamente, in base alla domanda del mercato. Ma ricorda anche che, essendo la primissima moneta virtuale, attrae molto l’interesse del mondo finanziario e tecnologico. Se una di queste caratteristiche ti interessa, allora nel .dibattito Ethereum vs Bitcoin il secondo prevale sul primo.

D’altra parte, la scelta ricadrà sull’Ethereum, se ciò che ti interessa è lo sviluppo di app decentrate tramite contratti intelligenti. Cosa ancora più importante, l’Ethereum è la scelta ideale se si è alla ricerca di una criptovaluta che ha ancora molte possibilità di fronte a sé. Con il suo potenziale di sviluppo per ora ancora latente, la possibilità che l’Ethereum diventi il prossimo investimento del secolo è davvero alta. Se questo è il tipo di sfida e di investimento che stai cercando, allora Ethereum è sicuramente il vincitore di questa sfida Bitcoin vs Ethereum

In ultima analisi, la scelta dipende dagli obiettivi e dalle preferenze personali. Come accennato in un altro articolo sul confronto Bitcoin vs Litecoin, è importante ricordare che queste criptovalute non sono state create per competere l’una contro l’altra, ma per scopi diversi. Tenendo questo a mente, considera sempre la possibilità di investire in entrambe le monete!

Torna su