4 modi per guadagnare soldi su Facebook

Facebook è qualcosa di diverso e qualcosa di più che delle semplici foto scattate la notte in giro o vantarsi dei propri viaggi. Anche se può essere molto divertente seguire i tuoi migliori amici e la tua fidanzata del liceo, è possibile trarre più vantaggi da Facebook.

Facebook è probabilmente il social network più rilassante e al tempo stesso più informativo, e certo non sembra il luogo più ovvio per guadagnare soldi. Ma Facebook è anche il più grande social network, quindi se lo usi bene, rappresenta uno strumento importante per guadagnare soldi.

Qui puoi trovare una guida che ti spiega 4 metodi per guadagnare dei soldi e, potenzialmente, diventare ricco con Facebook. Se non hai già letto CashNinja.it l’articolo su come guadagnare soldi su Facebook, lo puoi leggere su questa pagina.

Che cos’è Facebook?

A meno che non hai vissuto in una caverna, probabilmente sai che cos’è Facebook.

É il più grande social network del mondo, con oltre un miliardo di utenti. Quando Mark Zuckerberg l’ha creato nel 2004 il sito era originariamente destinato agli studenti di Harvard, una sorta di annuario digitale. Inutile dire che da lì il sito é cresciuto rapidamente.

Per molte persone oggi è quasi impossibile immaginare un mondo senza Facebook, un sito dove è possibile condividere i propri status, foto e organizzare eventi con i tuoi “Amici”. Il sito é diventato in breve tempo un centro sociale, e la sua popolarità ha fatto si che molti hanno immaginato dei modi per guadagnare soldi su Facebook.

4 modi per guadagnare soldi su Facebook

1. Vendere i tuoi vecchi oggetti

Quando è il momento di dare vie cose vecchie, si pensa di andare su siti come eBay o Mercatino. Anche se questi siti sono molto diffusi, c’è un mercato nascente su Facebook per vendere i tuoi oggetti.

Ovviamente puoi semplicemente scrivere un post in cui fai sapere ai tuoi amici che vuoi vendere questo e quello. Ciò però avrà un effetto limitato dal momento che solo i tuoi amici possono leggere il tuo annuncio.

Come alternativa, cerca un gruppo di venditori nella tua zona in cui pubblicare l’annuncio. La maggior parte delle aree ha un gruppo di venditori, ma se non ce ne é ancora uno nella tua zona, puoi iniziarlo tu. Il vantaggio di questi gruppi è che ci sono molte più persone che vedono il tuo annuncio.

Inoltre, su questi siti hai il controllo sul prezzo, sul metodo di pagamento, e se sei disposto puoi inviare l’articolo o il cliente lo viene a prendere. Cosa ancora più importante: su Facebook non c’è nessuno che prende parte ai tuoi guadagni- i profitti sono tutti per te. Non dimenticarlo quando vendi su Facebook:

  • Scopri quali sono le regole del gruppo. Alcuni gruppi hanno dei requisiti specifici per le linee di prodotti vendute.
  • Siccome su Facebook tutti possono commentare in maniera gratuita, probabilmente vedrai che molti cercano di contrattare sul prezzo. Non c’è molto da fare a questo proposito, ma vale la pena considerare questo aspetto quando si stabilisce il prezzo. É sempre una buona idea negoziare un poco.

Se ti stanno bene le regole del gruppo e contrattare sul prezzo, Facebook è il luogo ideale per vendere i tuoi oggetti.

2. Pubblicizzare la tua compagnia

Se hai una compagnia qualunque, un parrucchiere, un negozio online o un caffè puoi ottenere un sacco di pubblicità gratuita su Facebook.

Puoi creare un sito web per la tua compagnia, dove puoi pubblicizzare i tuoi prodotti o servizi e comunicare con i tuoi clienti. Assicurati di scegliere un nome che è facile da trovare nel motore di ricerca. Su Google Adwords è possibile ottenere ottimi consigli sui nomi, cosa che renderá più facile per i tuoi clienti trovare il tuo sito. Se scegli un nome composto da più di una parola, considera soprattutto la prima parola che la gente avrebbe usato nella loro ricerca per trovare i tuoi prodotti o servizi.

Un modo per rendere più facile per i tuoi clienti trovare la tua pagina di Facebook è quello di pubblicare un paio di post. Se possibile, pubblica dei posts che siano interessanti e divertenti e allo stesso tempo riguardino il tuo prodotto.

Se hai anche un negozio online, assicurati che la foto che hai su Facebook ha lo stesso design del tuo sito web. Cosí renderai più facile per i tuoi clienti ricordare il tuo marchio ed é anche più professionale.

Non importa se vendi un certo prodotto o servizio, evita di creare una pagina Facebook che riguarda esclusivamente la sua vendita. Assicurati di scrivere post che la gente vuole leggere. Pensa alle pagine che ti piace seguire! Condividi citazioni, aneddoti, foto … qualcosa che sia interessante o semplicemente divertente. Se raggiungi un gruppo di fedeli followers, è più facile di tanto in tanto scrivere dei posts pubblicitari senza che i tuoi followers perdano interesse. Se, per esempio, la tua pagina Facebook è incentrata sui Bitcoin, non per questo devi focalizzarti solo sulla vendita del prodotto. Cerca piuttosto di spiccare nella tua categoria, per entrare in sintonia con le persone.

3. Pubblicizzare altre compagnie

4 modi per guadagnare soldi su Facebook

Un altro modo per guadagnare un pó di soldi extra è fare pubblicitá ad altri prodotti. Con molte compagnie, è possibile ottenere un cosiddetto “link di affiliazione“, che puoi condividere sulla tua pagina Facebook. Ogni volta che qualcuno clicca sul tuo link e acquista il prodotto, ottieni una piccola percentuale sui profitti. Con Amazon ottiene il 10% sul prezzo di vendita, ma con la maggior parte delle compagnie si ottiene circa il 5%.

Sembra facile, ma la cosa di cui hai bisogno per guadagnare é di un bel pó di followers. Se per esempio pubblicizzi un prodotto di 20 dollari e ottieni il 10% (che è molto), hai comunque guadagnato solo 2 dollari. Quindi, per guadagnare soldi veri, è necessario avere un sacco di followers. E non solo: ma anche followers che vogliono comprare.

Dovresti provarci però! Se hai un gruppo fedele di followers nella tua pagina Facebook, non dovrebbe essere un ostacolo. E se ti impegni seriamente ci sono un sacco di opportunitá in un sito che ha più di un miliardo di utenti.

Ecco cosa fare, se desideri pubblicizzare un’altra compagnia:

  • Prima di tutto è necessario decidere quale compagnie vuoi pubblicizzare
  • Quando hai deciso, contatta la compagnia per ottenere il tuo link di affiliazione. Non pagare mai per avere un link!
  • Per una volta, leggi i termini e le condizioni, dal momento che molte compagnie hanno restrizioni sul tipo di marketing che vogliono.
  • Da questo momento è possibile creare la tua pagina Facebook e iniziare a fare pubblicitá.
  • É meglio dire chiaramente ai followers, che si tratta di un sito dedicato ad una certa compagnia, in modo che non si sentono sfruttati. Ciononostante deve essere la pagina divertente e interessante di cui abbiamo parlato prima!

Più followers, più ‘likes’ e condivisioni ai tuoi post, più sarai in grado di creare qualcosa di importante con il link di affiliazione. Mettici un pó di impegno nel creare una pagina Facebook bella e interessante!

É possibile usare link di affiliazione quando provi a  guadagnare soldi con un blog o a guadagnare con Twitter. Puoi leggere di più sui modi per guadagnare soldi con i link di affiliazione e sui diversi metodi di guadagno qui.

4. Trovare un lavoro

Se hai bisogno di un lavoro, Facebook ti può aiutare. In primo luogo, se hai speso un sacco di tempo e fatica a scrivere un curriculum professionale, dopo che l’hai inviato a tutto il mondo, non è d’aiuto che il tuo profilo Facebook sia in cattive condizioni!

Molte compagnie oggi utilizzano i social network quando sono alla ricerca di nuovi dipendenti, di conseguenza non è buona cosa che la foto del tuo profilo ti mostri di notte in giro per la città appeso ad un lampione. Ciò non vuol dire che bisogna avere un profilo super-noioso e da uomo d’affari – anche questo può essere un punto a sfavore, pensa invece alla foto che vuoi ti rappresenti.

Lascia che il tuo network su Facebook sappia che sei alla ricerca di un lavoro. Se i tuoi contatti non hanno niente, forse conoscono qualcuno che puó fare qualcosa per te. Puoi anche chiedere alle persone di condividere il tuo post, in modo che questo possa essere condiviso velocemente da un sacco di gente. Non c’è alcuna garanzia che questa mossa pagherà, ma almeno ci hai provato.

Facebook non è esattamente la scelta più ovvia quando si tratta di cercare un lavoro, ma proprio questo aspetto può giocare a tuo favore! É un modo per distinguerti dalla folla. Se stai cercando lavoro per una compagnia in particolare, guarda chi sono i responsabili per l’assunzione di nuovi dipendenti e invia un messaggio. Fai attenzione a non sembrare troppo disperato, dal momento che usare Facebook già può sembrare qualcosa che fa uno stalker. Ma se lo fai bene, sarai sicuramente notato di più su Linkedin o Twitter.

Se dopo tutti questi steps hai un colloquio di lavoro, clicca sul profilo dell’intervistatore e vedi se è possibile raccogliere un pò di informazioni sui suoi interessi. Può essere un bel modo per avere un pò di conversazione, e sarà più facile per loro ricordarsi di te. Non dovresti accennare che hai cercato il loro profilo su Facebook, dato che potrebbe sembrare qualcosa che fa uno stalker.

Come tutti gli altri social network, stai attento a ciò che posti su Facebook. Non sai mai chi un giorno cliccherà sul tuo profilo, quindi assicurati di essere favorevole alle cose che una persona trova. Se lavori un pò sul tuo profilo, dovresti essere in grado di trarne benefici prima o poi.

Torna su