10 Consigli per lavorare da casa con successo

10 Consigli per lavorare da casa con successo

Lavorare da casa sembra allettante, non è vero? L’idea di essere a pochi passi dalla cucina, di poter lavorare in pigiama ha sicuramente un suo fascino e per molte persone lavorare da casasemplifica prendersi cura della tua famiglia e avere un migliore bilanciamento di vita.

La cosa fantastica del lavoro da casa, è che si può scegliere tra diverse attività:

Puoi imparare tutto sui Bitcoin e gestire un’attività commerciale direttamente dal tuo home office.

Puoi avviare un canale YouTube e creare uno studio a casa tua.

Puoi anche ottenere lavori freelance o essere pagato tramite il tuo account Instagram da marchi in cerca di post sponsorizzati.

Ciò significa che puoi trovare un lavoro che si addice al tuo talenti, al tuo stile di vita e ai tuoi programmi senza la necessità di recarti in un ufficio.

Eppure, lavorare da casa ha anche i suoi inconvenienti. Ci sono degli svantaggi dell’avere l’ufficio in casa. Potrebbe esserti chiesta una decurtazione dello stipendio, potresti avere delle incomprensioni e dei dissapori con amici e familiari che non capiscono che durante le ore di ufficio devi concentrarti sul tuo lavoro. Inoltre, il lavorare a casa può significare non staccare mai; potresti lavorare più di quanto non abbia mai fatto in ufficio, lavorare sette giorni alla settimana e per periodi più lunghi semplicemente perché il tuo ufficio è a pochi passi da te.

La buona notizia è che con semplici, piccoli passi, potrai riuscire a mitigare i problemi associati al lavoro da casa e ricevere il massimo da questa possibilità. Ecco dieci cosa da fare per rendere più produttivo il lavorare da casa ed avere meno problemi:

1. Parla con la tua famiglia

Prima di iniziare il tuo primo giorno di lavoro da casa, siediti al tavolo con la tua famiglia e discuti l’organizzazione. Metti subito in chiaro che dovrai concentrarti sul tuo lavoro ed avere quante meno distrazioni possibili durante l’orario di lavoro.

Stabilisci una serie di regole su quando familiari, coinquilini o altri possono interromperti, quando non possono farlo, quali sono gli orari di pausa e quali quelli off-limits. Anche se ci vorrà un po’ di tempo prima che tutti possano adattarsi alla nuova situazione, ridurrai il rischio di spiacevoli situazioni mettendo le cose in chiaro fin da subito.

2. Non provare a fare tutto

Allo stesso modo in cui dovrai chiarire le aspettative con la tua famiglia e spiegare come andranno le cose, dovrai anche essere chiaro con te stesso su cosa significa lavorare da casa. Non sarà possibile essere un uomo di casa ed un impiegato full time e a volte potrebbe essere necessario vivere in mezzo al disordine. Non aver paura di dover ammettere di aver bisogno dell’aiuto di una babysitter, una tata o una donna delle pulizie. Lavorare in casa non significa doversi prendere cura dei figli e fare anche le faccende di casa!

3. Reclama un tuo spazio

Per avere successo nel lavoro da casa è necessario un proprio spazio esclusivo. Lo scenario ideale è quello di destinare una stanza ad uso ufficio almeno durante le ore di lavoro. Se tutto questo non è possibile, almeno ritagliati un angolo speciale in una stanza a mo’ di stazione di lavoro. Utilizzare quotidianamente quello spazio ti aiuterà a costruire una routine di successo, inoltre la tua famiglia o i tuoi coinquilini sapranno che, quando sei nella tua zona lavoro, non dovrai essere disturbato.

Se occorre stabilire un nuovo ufficio, dai un’occhiata alla nostra guida Come crearsi un ufficio in casa a poco prezzo

4. Lasciati tutto dietro le spalle

Quando ti rechi in ufficio riesci a prendere le distanze da tutti i problemi che hai in casa. A casa non hai il lusso di un separazione fisica tra casa e lavoro, quindi dovrai stabilirne una a livello mentale.

Quando ti siedi al tuo ufficio, metti da parte i tuoi pensieri. Fai sapere alle persone in casa che non sei disponibile a discutere i problemi dell’organizzazione familiare a meno che la giornata lavorativa non sia terminata.

5. Rispetta la tua agenda

10 Consigli per lavorare da casa con successoQuando lavori da casa, dovrai ritagliarti un certo numero di ore necessarie a completare il tuo lavoro, perché nessuno potrà controllare il rispetto degli orari dovuti e/o promessi. Ecco perché è necessaria una ferrea disciplina ed assicurarsi di iniziare e finire la giornata agli orari prefissati, altrimenti sarà facile smettere di lavorare prima dell’orario prestabilito o fare delle lunghe pause, a discapito della performance lavorativa e con il rischio di peggiorare i rapporti col tuo capo.

6. Segui una Routine

Affinché il lavoro da casa sia un successo è necessario sviluppare una routine come quella che avresti in ufficio. Inizia e termina il tuo lavoro a orari prestabiliti, stabilisci la pausa pranzo e fissa un paio di pause nel corso della giornata; potrai usare queste pause per rilassarti, dedicarti alle cose di casa o uscire a prendere un po’ d’aria. Assicurati di farle a intervalli regolari in modo da sviluppare una routine e schedulazione lavorativa efficace.

7. Assicurati che il tuo capo possa contattarti

Se vuoi poter continuare a lavorare da casa, il tuo capo deve poter sapere cosa stai facendo perché, se avesse dei dubbi, sarebbe impossibile raggiungerti. Assicurati che invece possa farlo ovunque ti trovi. Se per un qualsiasi motivo sia lavorativo che personale tu fossi irraggiungibile in un certo momento, fallo subito presente al tuo capo. Fai anche dei follow-up regolari col tuo capo in modo da stabilire una regolarità di contatti.

8. Stabilisci degli obiettivi e raggiungili

Per continuare a beneficiae della libertà del lavoro da casa è necessario essere produttivi. La cosa non è sempre semplice se non hai la motivazione di lavorare data dalla vicinanza ad altre persone. Per questo motivo è importante stabilire degli obiettivi quotidiani. Decidi cosa desideri raggiungere per quella giornata e prendi nota ogni volta che concludi un compito. Lavora anche sodo per mantenere un’ottima qualità e accuratezza del tuo lavoro. Il tuo biettivo sarà quello di continuare a raggiungere gli stessi risultati e la stessa qualità che avevi in ufficio. Utilizza strumenti come le videoconferenze per comunicare con i tuoi colleghi, evitando la tentazione di trasformare queste sessioni in chiacchiere inutili.

9. Non isolarti

Se il lavoro da casa ti isolerà dal mondo, sarai presto insoddisfatto. Assicurati di uscire di casa con regolarità, in particolare se lavori in casa cinque giorni alla settimana e non tri rechi in visita dai clienti o fai dei meeting. Potresti uscire durante le pause o lavorare da un luogo pubblico se le condizioni lo permettono.

10. Prenditi cura di te stesso

Lavorare in un ufficio significa stare seduti a lungo e lavorare da casa invece non fare dei tragitti a piedi per recarti ad esempio alla fermata dell’autobus, alla stazione dei treni o coprire la distanza dal parcheggio al luogo di lavoro. Assicurati di fare sempre esercizio regolare per compensare i lunghi periodi passati a sedere. In questo modo non solo eviterai il rischio di prendere peso e peggiorare la tua circolazione sanguigna, ma ridurrai anche lo stress e aumenterai le tue energie.

Lavorare da casa un tempo veniva considerato un passo indietro perché il compenso era inferiore a quello di un lavoro a tempo pieno. Al giorno d’oggi invece, le persone che si stanno arricchendo non hanno affatto un lavoro d’ufficio. Hanno costruito imperi stando comodamente a casa propria. Puoi essere una di queste persone e diventare ricco se segui diligentemente i nostri consigli per raggiungere il successo.

Torna su